Adriano Morini lascia la guida della Draco

Adriano Morini lascia la guida della Draco

Il team principal ha detto basta dopo 43 anni di soddisfazioni e vittorie

Dopo 43 anni di grande e luminosa carriera nel mondo del motorsport, Adriano Morini, team principal International Draco Racing, annuncia il suo ritiro dalle corse, concludendo questo brillante cammino con l’ultima gara della stagione 2010 del campionato World Series by Renault sul circuito di Barcellona. La storia di Morini inizia negli anni ’60 quando un giovane meccanico e preparatore si fa strada nel circus delle gare automobilistiche. Da quel momento, Morini ha fatto correre più di 90 piloti in oltre 400 gare, conquistando 115 vittorie ed 8 Campionati Europei. Il nome Morini è diventato negli anni il simbolo di una grande storia e carriera, serietà e passione, talento e successo, scoprendo e portando alla vittoria piloti come Pedro Lamy, Rubens Barrichello, Ricardo Zonta, Felipe Massa, Nicky Pastorelli, Augusto Farfus, Pastor Maldonado e molti altri importanti piloti diventati protagonisti nel panorama automobilistico mondiale, con ben 10 di loro arrivati in Formula 1. Il ritiro di Adriano Morini è sicuramente una grande perdita per il mondo del motorsport, un mondo che il team principal e talent scout lascia con nostalgia ma anche tanta soddisfazione, sicuro di aver scritto pagine indelebili nella storia dell’automobilismo internazionale. Adriano Morini:Ho preso questa decisione in piena serenità e con la massima soddisfazione perché sento che questo è il momento giusto per concludere un cammino di grande realizzazione personale e professionale. Il Team Draco, che negli anni è diventato un grande nome nel motosport internazionale grazie ai forti e solidi valori sempre mantenuti, alla serietà di una squadra composta da professionisti, alla forza basata sullo spirito di gruppo che lega con la stessa intensità tutte le persone che fanno e hanno fatto parte della grande famiglia Draco, continuerà il suo viaggio portando avanti gli stessi principi di sempre attraverso la team manager Nadia Morini e tutto lo staff che rimarrà invariato. Sono sicuro infatti che il team ha davanti a sé un futuro radioso all’altezza del suo passato, scoprendo e creando i talenti di domani. Ringrazio tutti coloro che hanno percorso con me questa lunga strada, alcuni solo per una stagione, altri per decenni, camminando affianco lungo tutta una vita dedicata al Motorsport”.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Articolo di tipo Ultime notizie