Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
51 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
58 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
72 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
86 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
100 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
107 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
121 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
135 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
142 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
156 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
163 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
177 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
191 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
219 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
226 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
240 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
247 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
261 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
275 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
282 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
296 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
310 giorni

Yamamoto potrebbe avere un ruolo in F1 con Red Bull o Toro Rosso

condivisioni
commenti
Yamamoto potrebbe avere un ruolo in F1 con Red Bull o Toro Rosso
Di:
16 dic 2019, 15:28

Honda sta parlando con i team partner in F1 per portare nel Circus iridato il 31enne, magari con un ruolo di tester a partire dalla prossima stagione.

Naoki Yamamoto, nome di un pilota non certo alla ribalta in Europa, potrebbe ritagliarsi nel 2020 un ruolo in Red Bull. Il giapponese, che è due volte campione della Super Formula, ha fatto il suo esordio in Formula 1 nella prima sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone.

Yamamoto, in quell'occasione sul tracciato di Suzuka, convinse subito Honda grazie a un'ottima performance al volante di una Toro Rosso. Grazie alla possibilità di avere per le mani la Superlicenza necessaria per correre in F1, il giapponese potrebbe avere un ruolo, anche se non è ancora chiaro se con Red Bull, Toro Rosso, o addirittura con entrambe.

"Conferiamo che abbiamo avuto dialoghi su di lui con Red Bull e Helmut Marko", ha dichiarato Masashi Yamamoto, managing director di Honda F1. "Abbiamo una buona offerta, ma questa non è solo una decisione di Honda o dei team, dobbiamo parlarne anche con Naoki. Sta partecipando a diverse serie attualmente, e lo farà ancora".

Honda ha dovuto aspettare più di 10 anni per portare uno dei suoi piloti a correre in F1. L'ultimo fu Takuma Sato nel 2008. Gli ultimi piloti supportati da Honda, che hanno corso di recente in FIA Formula 2, non hanno mantenuto le promesse.

"Chiaramente è un'ottima cosa per Honda cercare di creare una base futura per i giovani piloti giapponesi", ha dichiarato Masashi Yamamoto. "Portare un pilota giapponese din F1 avrà una buona influenza sui nostri giovani".

Negli ultimi anni abbiamo visto fallire l'obiettivo F1 Nobuharu Matsushita Tadasuke Makino e Nirei Fukuzumi. Ora, il prospetto su cui Honda punta tutto si chiama Yuki Tsunoda, che nel 2020 correrà in FIA F2 dopo aver corsì in F3 proprio in questa stagione. Anche perché, lo ricordiamo, Naoki Yamamoto non è certo una giovane promessa, avendo già compiuto 31 anni.

Prossimo Articolo
Furto da 60 milioni di euro nella villa di Tamara Ecclestone

Articolo precedente

Furto da 60 milioni di euro nella villa di Tamara Ecclestone

Prossimo Articolo

Top 10 F1 2019: Vettel solamente ottavo per i colleghi piloti!

Top 10 F1 2019: Vettel solamente ottavo per i colleghi piloti!
Carica commenti