Wolff: "Vettel in Mercedes? Sarebbe una bella storia di marketing"

Il boss di Mercedes Motorsport sfiora l'argomento Vettel in Mercedes, definendola: "ottima storia di marketing".

Wolff: "Vettel in Mercedes? Sarebbe una bella storia di marketing"

Dato per scontato il rinnovo biennale di Lewis Hamilton con la Mercedes, Toto Wolff è al lavoro per cercare di sistemare i suoi piloti in vista della stagione 2021.

Dopo i movimenti di mercato di questa settimana, è rimasto clamorosamente senza contratto per il 2021 il 4 volte iridato Sebastian Vettel, il quale lascerà la Ferrari al termine di questa stagione per fare spazio a Carlos Sainz Jr.

L'approdo di Vettel nel mercato piloti ha costretto alcuni team a rivedere le proprie priorità. Inizialmente sembrava che in Mercedes le cose fossero più o meno già stabilite, con il rinnovo di Hamilton - praticamente certo - e quello di Bottas.

Vettel, buono perché...

Dalle ultime dichiarazioni di Toto Wolff rilasciate all'emittente austriaca ORF, sembra infatti che la Mercedes non possa non considerare il fatto di avere a disposizione sul mercato un 4 volte iridato.

Leggi anche:

"Certo, un pilota tedesco in una macchina tedesca sarebbe una bella storia di marketing. Vettel è ovviamente qualcuno che è davvero bravo, lui mette in campo tutto. Può decidere da solo se vuole lasciare o unirsi a un'altra squadra, ci sono ancora alcuni posti interessanti dove andare".

Tra questi, come detto, c'è anche Mercedes. Ma Wolff è un manager molto esperto e capace, che potrebbe far leva sulla presenza di Sebastian sul mercato per spuntare un rinnovo a ribasso con Bottas, rimasto il pilota ideale da affiancare a Lewis Hamilton.

Sembra difficile inoltre pensare che Mercedes si accolli un altro ingaggio pesante oltre a quello di Hamilton in tempo di crisi dovuta alla pandemia da COVID-19, per non parlare dell'umore di Hamilton, che si vedrebbe affiancare da un pilota che pretenderebbe di essere trattato esattamente come lui e avere le medesime opportunità.

Russell da piazzare

Intanto Wolff dovrà pensare anche come e dove piazzare George Russell, pilota giovane e molto promettente che anche quest'anno è in forza alla Williams ma in cerca di un sedile che possa permettergli di mostrare realmente le sue qualità. Sembra proprio essere questa la priorità del manager austriaco, mentre Vettel - almeno a oggi - sembra davvero una suggestione di marketing e una pedina che può giocare a favore dello stesso Wolff.

"Stiamo guardando a cosa faremo con George Russell e poi dunque c'è la variante Vettel. Ma questo non è al primo posto nell'agenda al momento, vogliamo concentrarci prima sulla nostra squadra", ha concluso Toto.

condivisioni
commenti
Wolff: "La pandemia da COVID-19 ha migliorato la mia vita"

Articolo precedente

Wolff: "La pandemia da COVID-19 ha migliorato la mia vita"

Prossimo Articolo

F1, Marmorini: "Brawn chiese di tornare al V12 Ferrari"

F1, Marmorini: "Brawn chiese di tornare al V12 Ferrari"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Team Mercedes
Autore Giacomo Rauli
Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico" Prime

Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico"

A meno di sette giorni dal Gran Premio di Monaco di Formula 1, Giorgio Piola e Franco Nugnes ci parlano delle novità tecniche che le scuderie erano solite realizzare per l'appuntamento nel Principato. E sulla flessione delle ali attuali scopriamo che...

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito? Prime

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito?

Nelle prime quattro gare della stagione Hamilton e Verstappen hanno regalato intense lotte ruota a ruota, senza mai arrivare allo scontro. Questa pace armata durerà quando si arriverà al momento clou della stagione?

Formula 1
15 mag 2021
Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams Prime

Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams

Il tedesco della Haas in queste prime quattro gare ha mostrato progressi evidenti e dopo aver annientato il suo compagno di team Mazepin è già riuscito a mettere sotto pressione in più di una occasione Latifi.

Formula 1
15 mag 2021
Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio Prime

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio

I primi punti all'esordio in F1, a Sakhir, poi ecco le prime difficoltà. Analizziamo motivi e perché del momento duro che sta attraversando il promettente giapponese dell'AlphaTauri dopo un avvio di stagione folgorante.

Formula 1
14 mag 2021
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

Formula 1
13 mag 2021
F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Formula 1
13 mag 2021
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021