Wolff: "Un 4° motore per Lewis? Forse non sarà necessario"

Il team principal della Mercedes ha spiegato come, con tutta probabilità, il sette volte campione del mondo potrà concludere la stagione utilizzando i 3 motori previsti senza incorrere così in penalità.

Wolff: "Un 4° motore per Lewis? Forse non sarà necessario"

I team di Formula 1 stanno per iniziare l’ultimo terzo della stagione 2021 e sono pronte a subire possibili sanzioni a seguito di eventuali sostituzioni della power unit fuori dalle tre consentite.

La Red Bull ha già confermato come Max Verstappen dovrà adottare una quarta unità come conseguenza dell’incidente avvenuto a Silverstone con Lewis Hamilton, ma il team di Milton Keynes aspetterà di effettuare questa sostituzione su una pista che potrà consentire agevolmente a Max di rimontare posizioni.

Mercedes ha scelto di adottare la quarta power unit sulla monoposto di Bottas a Monza e questo ha comportato per il finlandese l’obbligo di scattare dal fondo della griglia nella gara della domenica nonostante la vittoria nella Sprint Qualifying al sabato.

Per quel che riguarda invece Lewis Hamilton non è stata presa alcuna decisone definitiva ed a sottolinearlo è stato Toto Wolff.

“Non abbiamo l’obbligo assoluto di passare ad una quarta power unit visto che quella attuale è ancora ampiamente entro il limite di chilometraggio. È una decisione che potrà essere presa in qualunque momento, ma al momento non ci sembra necessario”.

“Questo significa che utilizzeremo solo tre motori quest’anno? Non lo so. Tutto dipende da come andranno le prossime gare”.

In occasione dello scorso weekend di Monza, Wolff ha poi parlato ai micofoni di Sky Sport della lotta iridata tra Verstappen ed Hamilton sottolineando quanto quest’anno un ritiro possa avere un peso notevole.

“Con la differenza di punti che c’è tra un primo ed un secondo posto, oltre al punto supplementare messo in palio per il giro più veloce, se uno dei due dovesse subire un ritiro avrebbe bisogno di quattro gare per recuperare il gap”.

“Questo è brutale perché chi è davanti in classifica si può permettere di finire quattro volte sul secondo gradino del podio. Per questo motivo bisogna giocare davvero sul sicuro senza, però, rinunciare le prestazioni”.

Interrogato in merito, Lewis Hamilton ha smentito qualunque voce di cambio motore: “Al momento ho ancora due power unit disponibili e non è previsto che io debba una quarta. Almeno questo è quello che spero!”.

condivisioni
commenti
TOP 10 Schumacher: Quali momenti lo hanno reso così grande?

Articolo precedente

TOP 10 Schumacher: Quali momenti lo hanno reso così grande?

Prossimo Articolo

Hill: "Il crash di Monza? Max non ha avuto self control"

Hill: "Il crash di Monza? Max non ha avuto self control"
Carica commenti
Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

Formula 1
18 set 2021
F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine? Prime

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine?

Il cinese sembra ormai vicino a prendere il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo, ma il suo arrivo in F1 potrebbe rivelarsi un boomerang per la Academy Alpine che ne ha sostenuto la carriera negli ultimi anni.

Formula 1
18 set 2021
Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21 Prime

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21

Andiamo a conoscere nel dettaglio le differenze tra la SF21 e la SF1000, grazie alle quali la Rossa è tornata nelle parti alte della classifica

Formula 1
18 set 2021
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Formula 1
17 set 2021
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Formula 1
17 set 2021
Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021
Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti” Prime

Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In quest puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli tornano a parlare di quanto successo a Monza tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Non è la prima volta che i due vanno a contatto e non sarà nemmeno l'ultima, secondo Ceccarelli...

Formula 1
15 set 2021