Wolff striglia la Mercedes: "Dobbiamo svegliarci, è un risultato di m...."

condivisioni
commenti
Wolff striglia la Mercedes:
Jonathan Noble
Di: Jonathan Noble , Formula 1 Editor
10 giu 2018, 21:17

Il team principal Toto Wolff ha detto che la Mercedes deve svegliarsi dopo la sconfitta subita al GP del Canada, suggerendo anche che ci potrebbero essere delle conseguenze per i troppi errori commessi nel weekend.

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W09, solleva dei detriti
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W09
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1 e il Quaterback dei Seattle Seahawks, Russell Wilson
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W09, precede Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H
Valtteri Bottas, Mercedes-AMG F1 W09 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 prendono la bandiera a scacchi alla fine della gara
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB14, Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W09
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H esce dalla pit lane alle spalle di Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1 W09

La Ferrari ha dominato, permettendo a Sebastian Vettel di riportarsi in vetta al Mondiale di Formula 1. Il modo in cui sono andate le cose a Montreal sembra aver sconvolto Wolff, visto che sulla carta questa doveva essere una pista favorevole alla Mercedes.

Parlando all'emittente televisiva austriaca ORF, Wolff ha detto che non c'è nulla di positivo da salvare in questo weekend, respingendo anche la possibilità che il secondo posto di Valtteri Bottas abbia limitato i danni.

"Niente affatto. Per noi è un risultato di m...." ha detto Wolff. "Devo dire questo perché di solito è una pista favorevole per noi, ma abbiamo fatto dei piccoli errori per tutto il weekend, fin dall'inizio".

"L'unica sensazione che ho è che dobbiamo svegliarci".

"Siamo finiti indietro in ogni aspetto: questa è una pista su cui avremmo dovuto fare il massimo dei punti, non limitare i danni".

Quando gli è stato chiesto se ci potranno essere delle conseguenze per l'andamento della gara di oggi, Wolff ha detto: "E' necessario...E' una cosa che esamineremo internamente".

Leggi anche:

Il weekend della Mercedes è stato condizionato dalla mancata introduzione della power unit 2 a causa di problemi di affidabilità, oltre ad una scelta sbagliata per quanto riguarda l'allocazione delle gomme, che ha limitato il numero delle gomme hypersoft a disposizione.

In gara, Lewis Hamilton è stato anche rallentato da un problema di raffreddamento del motore, che ha portato ad un pit stop anticipato per permettere al team di apportare alcune modifiche per migliorare la situazione.

Il presidente non esecutivo Niki Lauda ha detto a Sky che la Mercedes deve anche riconoscere il grande lavoro fatto dalla Ferrari per aiutare Vettel a dominare".

"Prima di tutto, non abbiamo potuto usare il nostro motore nuovo. Ma dobbiamo anche dire che la Ferrari ha un pacchetto incredibile" ha detto Lauda.

"La macchina è fantastica e il motore, anche per quanto riguarda il consumo del carburante, gli ha consentito di spingere per tutta la gara".

"Quindi penso che ora dovremo lavorare duro per batterli. La Red Bull è stata una sorpresa, ma alla fine è rimasta dietro".

Informazioni aggiuntive di Dominik Sharaf

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Canada
Sotto-evento Gara
Location Circuit Gilles-Villeneuve
Piloti Lewis Hamilton, Valtteri Bottas
Team Mercedes
Autore Jonathan Noble
Tipo di articolo Ultime notizie