Wolff stoppa i rumors: "Bottas resta in Mercedes"

Toto Wolff ha messo fine alle speculazioni su un possibile salto di George Russell in Mercedes nel 2021, confermando formalmente che Valtteri Bottas manterrà il suo posto in squadra.

Wolff stoppa i rumors: "Bottas resta in Mercedes"

La superba performance di Russell nel GP di Sakhir dello scorso fine settimana ha portato a suggerire che la Mercedes potrebbe provare a progettare uno scambio che potrebbe vedere Bottas tornare alla Williams in cambio del britannico.

Tuttavia, Wolff ha sottolineato che la squadra rimarrà fedele a Bottas, ed ha chiarito che arriverà anche il momento di Russell.

"Sarà nella nostra macchina", ha detto Wolff. "Con la presente, lo confermo. Abbiamo un contratto con Valtteri".

"Correrà l'anno prossimo. Dovete darmi un calcio in una zona sensibile per farmi perdere la mia lealtà. E io sono fedele ai miei due piloti".

"Allo stesso modo, sono fedele ai nostri piloti junior. George ha fatto un lavoro fenomenale lo scorso fine settimana. Merita di salire su una grande macchina un giorno, ma ha un contratto con la Williams per un altro anno".

"Sono stati molto flessibili ed accomodanti nel darci George lo scorso fine settimana. Tutto andrà per il meglio, ma con calma ed in modo strutturato".

Wolff ha ammesso che Bottas è stato messo in una posizione difficile durante il weekend di Sakhir, con Russell che non aveva niente da parter ed è riuscito ad avere subito un grande impatto.

Leggi anche:

"Posso capire la situazione di Valtteri", ha detto Wolff. "Perché hai un compagno di squadra velocissimo, che ha vinto sette Mondiali, e Valtteri ha dimostrato di essere davvero bravo".

"Ha vinto la prima gara in Austria ed è stato più volte in pole position. Avrebbe dovuto vincere più gare se non fosse stato per le bandiere rosse o per delle forature. In queste situazioni penso che possa capitare che un pilota finisca in una bolla in cui sente di avere tutto contro".

"Lo scorso fine settimana, George non aveva niente da perdere e Valtteri niente da guadagnare. In questo senso, abbiamo fatto una bella chiacchierata tra di noi, intelligente. Ed abbiamo deciso che in futuro vogliamo parlarci di più".

Il loro rinnovato rapporto ha avuto un riflesso anche durante le qualifiche, quando Wolff ha fatto deciso in maniera insolita di parlare direttamente a Bottas via radio, dicendo: "Dai tutto quello che hai, Valtteri".

"Ogni pilota è diverso", ha detto Wolff. "E abbiamo dei rigidi protocolli radio da seguire. Per esempio, ricordo che quando ero un pilota mi infastidiva chi veniva a stringermi la mano nell'abitacolo prima della partenza".

"E, da questo punto di vista, il team si adatterà sempre al modus operandi dei piloti. Ed è per questo che non entro mai nelle comunicazioni radio, a meno che non ci sia una situazione critica in gara".

"Ma quando ho discusso con Valtteri su come potremo migliorare la nostra comunicazione, ha detto che sentira il bisogno di una discussione più aperta, che è un qualcosa che vorrebbe avere anche quando è in macchina".

"E io gli ho detto: 'Sei sicuro? Perché non voglio interferire con la tua guida'. Ma lui ha risposto. 'No, no, ci sto'. Quindi ci ho pensato per un po' e l'ho fatto".

condivisioni
commenti
La storia di... Kimi Raikkonen
Articolo precedente

La storia di... Kimi Raikkonen

Prossimo Articolo

Strategie F1: Abu Dhabi impone una sola sosta

Strategie F1: Abu Dhabi impone una sola sosta
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021