Wolff: "Russell fa parte dei nostri piani a lungo termine"

Il team principal della Mercedes ha parlato della attuale situazione contrattuale dei suoi piloti affermando come Russell sia parte dei programmi a lungo termine della Casa.

Wolff: "Russell fa parte dei nostri piani a lungo termine"

Nonostante le voci di inizio anno avessero parlato di un suo passaggio in Mercedes nel 2021, nelle scorse settimane la Williams ha confermato anche per la prossima stagione George Russell che in questo modo vestirà i colori del team inglese per il terzo anno di fila.

L’altro pilota in orbita Mercedes, Esteban Ocon, resterà con la scuderia francese anche nel 2021, facendo coppia con Fernando Alonso, e pertanto il team sei volte campione del mondo potrà schierare ancora Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

Toto Wolff ha parlato dell’attuale mercato piloti elogiando i suoi titolari: “Siamo molto contenti della nostra line-up. Valtteri e Lewsi lavorano molto bene, si spronano a vicenda e questo è importante per le dinamiche interne alla squadra. Gli ingegneri, poi, sono molto soddisfatti dei loro feedback”.

“Dall’altra parte c’è George che ha un contratto di tre anni con la Williams e questo significa che correrà con loro anche la prossima stagione. Claire ha detto chiaramente che George è un elemento fondamentale per la squadra”.

“Noi dobbiamo rispettare questa situazione contrattuale. Conosciamo bene George ed è per questo motivo che lo abbiamo preso con noi due anni fa. La Williams ha dato la possibilità a Russell di esordire in Formula 1 e per questo motivo rispettiamo la loro scelta”.

“Questo, però, non significa che se George fosse stato libero avrebbe avuto automaticamente il posto in Mercedes. Valtteri e Lewis sono i nostri piloti attuali e la lealtà è qualcosa di molto importante per noi”.

“Stiamo valutando la situazione nel lungo periodo, e George fa certamente parte dei nostri piani a lungo termine, ma non per il 2021”.

George Russell, Williams Racing
George Russell, Williams Racing
1/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
2/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43, dettaglio aletta di lavaggio e ala a T
George Russell, Williams FW43, dettaglio aletta di lavaggio e ala a T
3/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

George Russell, Williams Racing
George Russell, Williams Racing
4/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, precede Lando Norris, McLaren MCL35, Lance Stroll, Racing Point RP20, George Russell, Williams FW43, e Kevin Magnussen, Haas VF-20
Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, precede Lando Norris, McLaren MCL35, Lance Stroll, Racing Point RP20, George Russell, Williams FW43, e Kevin Magnussen, Haas VF-20
5/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Nicholas Latifi, Williams FW43, precede George Russell, Williams FW43
Nicholas Latifi, Williams FW43, precede George Russell, Williams FW43
6/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
7/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
8/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
9/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
10/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Volano scintille dalla monoposto di George Russell, Williams FW43
Volano scintille dalla monoposto di George Russell, Williams FW43
11/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
12/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
13/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
14/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
15/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams Racing
George Russell, Williams Racing
16/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
17/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
18/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
19/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43, precede Lando Norris, McLaren MCL35
George Russell, Williams FW43, precede Lando Norris, McLaren MCL35
20/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43
George Russell, Williams FW43
21/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

George Russell, Williams FW43, precede Nicholas Latifi, Williams FW43
George Russell, Williams FW43, precede Nicholas Latifi, Williams FW43
22/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
F1: Imola sperimenta il format di due giorni pensando al futuro
Articolo precedente

F1: Imola sperimenta il format di due giorni pensando al futuro

Prossimo Articolo

F1, GP del Brasile: promoter furiosi per la cancellazione

F1, GP del Brasile: promoter furiosi per la cancellazione
Carica commenti
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021