Wolff: "Orgoglioso che la F1 riparta in Austria"

Il team principal Mercedes da buon austriaco è soddisfatto che la stagione 2020 di F1 parta dalla Stiria con due gare il 5 e 12 luglio. Toto parla anche della riorganizzazione nella struttura di brackley dopo il COVID-19-

Wolff: "Orgoglioso che la F1 riparta in Austria"

Toto Wolff si dice “molto orgoglioso” del fatto che la Stiria ospiterà i primi due GP del mondiale 2020 di F1. Il team principal Mercedes è nato in Austria per cui guarda con grande ottimismo ai due appuntamenti che si disputeranno al Red Bull Ring il 5 luglio e il 12 luglio

Il Governo locale dovrà dare la sua approvazione nei prossimi giorni all’imponente piano di tutela sanitaria che la F1 ha presentato per dare il via alla stagione dei GP.

"Sono piuttosto ottimista sul fatto che si possa iniziare in Austria perché è uno dei paesi che è riuscito a mantenere un basso numero di contagi con il virus - ha spiegato Wolff in un video Mercedes - e penso che avranno deliberato un buon piano perché si possa correre”.

“Conosco molto bene il circuito, perché ci avrò percorso mille giri sia come pilota sia come istruttore. Ho vissuto a Spielberg quando ero un giovane pilota. Per me è una sorta di seconda casa. Adoro la Stiria e ho molti bei ricordi in quel posto”.

“Iniziare la stagione a Spielberg mi rende orgoglioso: l'Austria aprirà la stagione e offrirà due due fine settimana consecutivi in ​​modo che finalmente si possano disputare due gare. Non vedo l'ora".

Wolff sottolinea anche che a Brackley è stato istituito un gruppo speciale all'interno del team Mercedes per preparare il ritorno al lavoro dei dipendenti della factory che al momento sono a casa per la chiusura decretata dalla FIA.

“Abbiamo una task force che sta rivedendo la factory in funzione del distanziamento sociale dettato dal Coronavirus. Troveremo un luogo di lavoro molto diverso da quello a cui eravamo abituati”.

"Penso che che abbiamo scoperto quante cose si possano fare da casa con le video conferenze su Zoom, Skype o Webex che sono molto efficienti. Tutto questo credo che cambierà l’approccio al lavoro”.

condivisioni
commenti
Ferrari: Sainz non è un secondo servito per contratto
Articolo precedente

Ferrari: Sainz non è un secondo servito per contratto

Prossimo Articolo

Incanta il Leclerc pianista: ricorda Elio De Angelis

Incanta il Leclerc pianista: ricorda Elio De Angelis
Carica commenti
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021