Wolff: "Orgoglioso che la F1 riparta in Austria"

Il team principal Mercedes da buon austriaco è soddisfatto che la stagione 2020 di F1 parta dalla Stiria con due gare il 5 e 12 luglio. Toto parla anche della riorganizzazione nella struttura di brackley dopo il COVID-19-

Wolff: "Orgoglioso che la F1 riparta in Austria"

Toto Wolff si dice “molto orgoglioso” del fatto che la Stiria ospiterà i primi due GP del mondiale 2020 di F1. Il team principal Mercedes è nato in Austria per cui guarda con grande ottimismo ai due appuntamenti che si disputeranno al Red Bull Ring il 5 luglio e il 12 luglio

Il Governo locale dovrà dare la sua approvazione nei prossimi giorni all’imponente piano di tutela sanitaria che la F1 ha presentato per dare il via alla stagione dei GP.

"Sono piuttosto ottimista sul fatto che si possa iniziare in Austria perché è uno dei paesi che è riuscito a mantenere un basso numero di contagi con il virus - ha spiegato Wolff in un video Mercedes - e penso che avranno deliberato un buon piano perché si possa correre”.

“Conosco molto bene il circuito, perché ci avrò percorso mille giri sia come pilota sia come istruttore. Ho vissuto a Spielberg quando ero un giovane pilota. Per me è una sorta di seconda casa. Adoro la Stiria e ho molti bei ricordi in quel posto”.

“Iniziare la stagione a Spielberg mi rende orgoglioso: l'Austria aprirà la stagione e offrirà due due fine settimana consecutivi in ​​modo che finalmente si possano disputare due gare. Non vedo l'ora".

Wolff sottolinea anche che a Brackley è stato istituito un gruppo speciale all'interno del team Mercedes per preparare il ritorno al lavoro dei dipendenti della factory che al momento sono a casa per la chiusura decretata dalla FIA.

“Abbiamo una task force che sta rivedendo la factory in funzione del distanziamento sociale dettato dal Coronavirus. Troveremo un luogo di lavoro molto diverso da quello a cui eravamo abituati”.

"Penso che che abbiamo scoperto quante cose si possano fare da casa con le video conferenze su Zoom, Skype o Webex che sono molto efficienti. Tutto questo credo che cambierà l’approccio al lavoro”.

condivisioni
commenti
Ferrari: Sainz non è un secondo servito per contratto

Articolo precedente

Ferrari: Sainz non è un secondo servito per contratto

Prossimo Articolo

Incanta il Leclerc pianista: ricorda Elio De Angelis

Incanta il Leclerc pianista: ricorda Elio De Angelis
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Lewis Hamilton , Valtteri Bottas
Team Mercedes
Autore Adam Cooper
Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico" Prime

Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico"

A meno di sette giorni dal Gran Premio di Monaco di Formula 1, Giorgio Piola e Franco Nugnes ci parlano delle novità tecniche che le scuderie erano solite realizzare per l'appuntamento nel Principato. E sulla flessione delle ali attuali scopriamo che...

Formula 1
16 mag 2021
Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito? Prime

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito?

Nelle prime quattro gare della stagione Hamilton e Verstappen hanno regalato intense lotte ruota a ruota, senza mai arrivare allo scontro. Questa pace armata durerà quando si arriverà al momento clou della stagione?

Formula 1
15 mag 2021
Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams Prime

Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams

Il tedesco della Haas in queste prime quattro gare ha mostrato progressi evidenti e dopo aver annientato il suo compagno di team Mazepin è già riuscito a mettere sotto pressione in più di una occasione Latifi.

Formula 1
15 mag 2021
Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio Prime

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio

I primi punti all'esordio in F1, a Sakhir, poi ecco le prime difficoltà. Analizziamo motivi e perché del momento duro che sta attraversando il promettente giapponese dell'AlphaTauri dopo un avvio di stagione folgorante.

Formula 1
14 mag 2021
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

Formula 1
13 mag 2021
F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Formula 1
13 mag 2021
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021