Wolff: "L'halo ha letteralmente salvato la vita a Hamilton"

Toto Wolff ha ringraziato la presenza dell'halo, che al giro 26 ha salvato la vita a Hamilton nell'incidente alla Prima Variante con Max Verstappen.

Wolff: "L'halo ha letteralmente salvato la vita a Hamilton"

Una potenziale vittoria al Gran Premio d'Italia si è tramutata in uno zero doloroso dal punto di vista sportivo sia per Lewis Hamilton che per la Mercedes. Su una pista molto favorevole per le caratteristiche delle W12, il team di Brackley torna a casa con il solo terzo posto di Bottas che sa di brodino insipido dopo aver accarezzato la prospettiva di potersi saziare con un lauto banchetto.

Al giro 26 Lewis Hamilton e Max Verstappen sono entrati in contatto alla Prima Variante, una volta che il 7 volte iridato è rientrato in pista in seguito alla sosta effettuata per passare dalle gomme Hard a quelle Medium. Hamilton ha provato a difendere la posizione dall'accorrente Verstappen ma, una volta entrati nella variante, nessuno dei due ha ceduto e l'incidente è stato inevitabile.

La Red Bull numero 33 è saltata sui salsicciotti del cordolo interno, perdendo direzionalità e finendo contro la W12 del campione del mondo. La ruota posteriore destra della RB16B e il fondo hanno sfiorato - addirittura premuto - la testa di Hamilton e solo l'halo ha salvato Lewis da guai potenzialmente irreparabili per la sua salute.

Al termine della gara, il team principal della Mercedes Toto Wolff ha letteralmente benedetto l'introduzione del dispositivo di sicurezza, che ha protetto davvero bene la vita del proprio pilota e ha evitato una potenziale tragedia.

"L'halo ha sicuramente salvato la vita di Lewis oggi. Sarebbe stato un incidente orribile, a cui non voglio nemmeno pensare, se non avessimo avuto l'halo".

Dopo il doveroso plauso alla presenza dell'halo sulle monoposto di F1, Wolff è entrato più nello specifico dell'incidente tra il proprio pilota e Max Verstappen, sottolineando come la F1 debba trovare un modo per evitare incidenti tattici tra i piloti. "Penso che abbiamo visto questi duelli in passato, ed è tra piloti che sono molto bravi, che stanno correndo per un campionato del mondo. Penso che il verdetto dei commissari debba essere, o almeno, come posso dire, il modus operandi per il futuro, è che i falli tattici per assicurarsi che l'altro non vinca sono qualcosa che dobbiamo tenere sotto controllo. Come? Non ne ho idea".

Wolff ha ricordato come Lewis e Max si siano trovati nella medesima situazione al primo giro, alla Roggia. In quel frangente, dopo la chiusura di Verstappen, Hamilton ha deciso di tagliare la curva per evitare il contatto, lasciando sfilare l'olandese in uscita di curva. Un comportamento giudicato responsabile, che però non è stato replicato al giro 26 dal pilota della Red Bull.

"Penso che Lewis abbia dato un sacco di spazio nella curva 4 al primo giro e abbia evitato la collisione. Forse sono più antisportivo di Lewis, probabilmente lo sono perché avrei terminato la gara lì. Almeno avremmo avuto meno chilometri di motore sulla power unit! Poi quello che è successo è il contrario, ma non ha evitato il contatto. Questo è per me ciò che dobbiamo evitare in futuro, è buttare fuori l'avversario in modo tattico perché sai che hai perso la posizione".

"Penso che al primo giro si può vedere cosa entrambi i piloti possono fare per evitare l'incidente. Se uno è un po' duro, l'altro evita il contatto, ma al giro 26 non è stato evitato. Ma in realtà non voglio essere troppo coinvolto, commentando dall'esterno come un fan. I commissari hanno preso la decisione".

condivisioni
commenti
F1: Verstappen penalizzato per l'incidente con Hamilton!
Articolo precedente

F1: Verstappen penalizzato per l'incidente con Hamilton!

Prossimo Articolo

Fotogallery F1: l'incredibile GP d'Italia 2021

Fotogallery F1: l'incredibile GP d'Italia 2021
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021