Wolff: "La Mercedes non userà supersoft e ultrasoft"

condivisioni
commenti
Wolff:
Roberto Chinchero
Di: Roberto Chinchero
01 mar 2016, 14:21

Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, spiega qual è il programma di lavoro della squadra di Brackley. Hamilton ogg si dedica ai long run, mentre potrà saggiare le gomme soft domani, mentre Rosberg farà le durate.

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 Team W07
Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 W07
Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 W07
Mercedes AMG F1, meccanici a lavoro sull'ala posteriore

La Mercedes concluderà i test di Barcellona senza utilizzare pneumatici d mescola supersoft ed ultrasoft. La squadra campione del Mondo non cercherà quindi la prestazione cronometrica con le mescole più performanti. A riverarlo è Toto Wolff, team principal della squadra di Brackley:

“Il nostro programma di lavoro è stato definito da tempo – ha spiegatoToto  – e non prevede l’impiego di mescole che non sono solitamente utilizzate su questo tracciato. Nico ha provato le soft per la prima volta stamattina con buoni riscontri, ma principalmente continueremo a girare con le medie”.

Wolff ha anticipato che il programma pomeridiano odierno vedrà Lewis Hamilton impegnato in long-run. Per la simulazione di qualifica l’inglese dovrà attendere domani, quando sarà Rosberg ad essere impegnato sulla simulazione di gara.

Dalle indicazioni ricavate dalla Mercedes, il maggior degrado degli pneumatici Pirelli in versione 2016 comporteranno una sosta ai box in più (rispetto al 2015) in molte delle gare in programma. Se così fosse si potrebbe parlare di obiettivo raggiunto per la Casa milanese, visto che questo era uno dei target posto dalla FOM.

Prossimo articolo Formula 1