Wolff: "La F1 anti-COVID finora è stata esemplare"

Il team principal della Mercedes elogia il lavoro svolto da FOM, FIA e dalle squadra nel gestire un campionato che attraversa nazioni che sono sconvolte dalla pandemia del Coronavirus. Toto è convinto che la stagione 2020 possa arrivare a conclusione regolarmente se non ci saranno chiusure dettate dai singoli Stati. Nel paddock su 60 mila tamponi svolti da inizio campionato ci sono stati solo 54 casi di positività.

Wolff: "La F1 anti-COVID finora è stata esemplare"
Carica lettore audio

La Formula 1 sta monitorando con molta attenzione le decisioni dei vari governi europei in materia di provvedimenti anti-Covid.

Francia e Germania hanno già applicato misure restrittive, ed anche Gran Bretagna ed Italia sembrano indirizzate in questa direzione.

Nel paddock l’argomento è ovviamente molto sentito, ma c’è una certa fiducia sulla possibilità di poter proseguire regolarmente come da calendario fino al termine della stagione, considerando che la Formula 1 è un contesto con un rigido protocollo di controlli che la rende a rischio molto basso per una nazione che ha in programma di ospitare un Gran Premio.

Le restrizioni applicate finora, così come quelle in discussione nelle nazioni ancora in stand-by, dovrebbero comunque consentire spostamenti per motivi di lavoro, e come avvenuto finora, la Formula 1 ha spesso beneficiato di esenzioni legate alle speciali misure anti-Covid istituite da quando ha preso il via il Mondiale 2020.

“Le restrizioni che stiamo vedendo in Europa sono diverse da quelle che ci sono state la scorsa primavera – ha spiegato Toto Wolff – quando abbiamo visto chiusure complete delle attività lavorative ed anche il divieto di spostamenti".

"Da quello che abbiamo potuto vedere neglli ultimi giorni in Francia e Germania ci sono state delle restrizioni per ristoranti, pub e luoghi si svago, ma gli spostamenti legati ad attività lavorative sono ancora consentiti. Indubbiamente è una situazione che ha un impatto sulle nostre vite, e colpirà in modo particolare alcuni settori, ma penso che come Formula 1 non dovrebbero esserci problemi”.

Al termine del Mondiale 2020 mancano ancora tre trasferte: Turchia, Bahrain (sede di due gare) e Abu Dhabi.
“Per prima cosa dobbiamo sempre avere l’okay da parte delle nazioni che ci ospitano – ha chiarito Wolff – se arriva lo stop da parte di un paese c’è ben poco che si possa fare. Ma al netto di questo rischio, dobbiamo anche sottolineare che la Formula 1 ha fatto un grandissimo lavoro".

"La FOM, la FIA e le squadre, hanno operato in modo perfetto consentendo di disputare un campionato itinerante al contrario di altre serie che sono, in alcuni casi, confinate in aree delimitate”.

“Abbiamo viaggiato da un paese all'altro – ha proseguito Wolff - siamo rimasti nelle nostre bolle e sono risultati pochissimi test positivi. Per questo motivo credo che come Formula 1 non siamo una realtà a rischio per un paese che ci ospita per un weekend di gara, probabilmente siamo tra i gruppi più sicuri e controllati in assoluto!”.

I dati comunicati dalla FIA hanno confermato lo svolgimento di oltre 60.000 test a partire dalla prima gara del 2020, con 54 casi di positività finora rilevati.

condivisioni
commenti
Ferrari: ecco perché Binotto salterà il GP della Turchia
Articolo precedente

Ferrari: ecco perché Binotto salterà il GP della Turchia

Prossimo Articolo

La Mongolia chiede alla FIA un'azione contro Verstappen

La Mongolia chiede alla FIA un'azione contro Verstappen
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022