Wolff: "Il rinnovo di Bottas con Mercedes? Cosa fatta al 90%"

condivisioni
commenti
Wolff:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
16 lug 2017, 16:20

Il boss di Mercedes Motorsport festeggia la doppietta di Silverstone definendola "bella, ma fortunata". Poi ha aggiunto: "Qui siamo stati bravi, ma la Ferrari è molto forte. Il nostro dominio degli anni passati non si ripeterà".

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 celebrate on the podiumfesteggian
Il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 festeggia nel parco chiuso, Valtteri Bottas,
Peter Bonnington, ingegnere di pista Mercedes AMG F1 e il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 festeggiano sul podio
Race winner Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08 festeggia
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08, pit stop
Lewis Hamilton, Mercedes-Benz F1 W08
Valtteri Bottas, Mercedes-Benz F1 W08

E' un Toto Wolff raggiante quello che al termine della corsa si è concesso ai microfoni di Sky Sport. Il boss di Mercedes Motorsport ha potuto festeggiare un'insperata doppietta nel Gran Premio di Gran Bretagna, con Hamilton autentico mattatore del fine settimana e Bottas risalito in seconda posizione dall'ottava di partenza dopo una doppia foratura che ha rallentato le Ferrari di Raikkonen e Vettel

"Lewis ha fatto un fine settimana eccezionale, ha gestito le gomme molto bene, non è andato troppo forte quando non doveva. Poi abbiamo centrato anche un secondo posto fortunoso e un finale di gara sfortunato per la Ferrari. Ma alla fine ce lo teniamo stretto, va bene così", ha subito ammesso Wolff.

Riguardo alla fortuna avuta nel corso della gara, Wolff ha poi ribadito: "Questa è la prima volta della stagione in cui abbiamo avuto sfortuna. La gara scorsa abbiamo avuto un problema al cambio con Hamilton. In questa con Bottas. Dopo due penalità è la prima volta che abbiamo fortuna e sinceramente mi è piaciuta".

Nel corso della gara Bottas ha chiesto al team di rimanere concentrato e di avere meno informazioni al proprio box via radio. Mossa che, seppure aiutata decisamente dalle forature occorse alle Ferrari, ha dato i suoi frutti: "Valtteri è un vero finlandese. Ha chiesto di avere poche informazioni per rimanere concentrato. Ha gestito le gomme rimanendo nel target che gli avevamo dato e ha fatto molto bene".

Le W08 hanno mostrato un passo gara superiore a tutti. Quasi come se fossimo tornati ai livelli espressi nel mondiale dell'anno passato. Wolff, però, non pensa che le cose possano cambiare: "Oggi la Mercedes è sembrata quella delle ultime due stagioni, ma sappiamo che non è così. La Ferrari va molto forte, oggi è stata molto sfortunata. Dobbiamo rimanere con i piedi per terra e lavorare tutti i giorni. In questo modo potremmo riuscire a chiudere bene i fine settimana come abbiamo fatto in questo".

Per concludere, Wolff ha parlato della situazione contrattuale di Valtteri Bottas, ancora in bilico tra la riconferma e il doversi cercare un'altra squadra per la prossima stagione. A tal proposito, Toto ha iniziato a fare più chiarezza sul futuro del finlandese: "Siamo al 90% verso il rinnovo di Valtteri. Nei miei piani dopo Budapest andrò in ferie in Italia e poi avrò idee più chiare e intelligenti".

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Gran Bretagna
Sotto-evento Domenica, post-gara
Location Silverstone
Team Mercedes
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Intervista