Wolff: "Honda darà il massimo nel suo ultimo anno in F1"

Il manager austriaco non vuole sottovalutare la Red Bull per la prossima stagione e si è detto certo che la Honda, nonostante l'addio alla fine del 2021, darà tutto pur di fornire a Verstappen una chance di lottare per il titolo.

Wolff: "Honda darà il massimo nel suo ultimo anno in F1"

Tredici pole su tredici qualifiche, undici vittorie ed il settimo titolo costruttori consecutivo conquistato aritmeticamente quando al termine della stagione mancano ancora quattro appuntamenti.

Basterebbero questi numeri per far capire la superiorità schiacciante della Mercedes in questo 2020. La W11 passerà alla storia come una delle migliori monoposto mai viste sui circuiti di tutto il mondo, al pari della Ferrari F2004 e della McLaren MP4/4 del 1988, e sarà ricordata non solo per aver consentito a Lewis Hamilton di diventare il pilota più vincente in F1, ma anche come la vettura in grado di fargli eguagliare il record di 7 titoli iridati di Michael Schumacher.

Basterebbero questi numeri a far dormire sonni tranquilli a Toto Wolff anche in ottica 2021, ma il manager austriaco non vuole sottovalutare i suoi rivali ed in particolar modo la Red Bull.

Il team di Milton Keynes è l’unico, almeno con Max Verstappen, in grado di reggere il ritmo delle due frecce nere di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas e lo stesso Toto, non senza un pizzico della sua consueta scaltrezza, ha ammesso come i recenti progressi della RB16 non siano da sottovalutare.

“Siamo sempre preoccupati. Guardando dall’esterno si può pensare che per noi sia stato tutto semplice vista la superiorità della nostra vettura ed il grande vantaggio sui rivali, ma raramente ci sono state più di tre vetture davanti”.

Wolff non si è mai nascosto quando si è trattato di elogiare il talento di Max Verstappen ed anche dopo il recente GP dell’Emilia Romagna, concluso per l’olandese con un ritiro quando si trovava in seconda posizione, il manager austriaco ha voluto evidenziare quanto Verstappen ci stia mettendo del suo per estrarre il massimo delle prestazioni da una vettura complicata da portare al limite.

“Max sta facendo un lavoro straordinario e probabilmente sta guidando meglio di quanto la sua vettura gli possa consentire. Ogni weekend è come un deja vu. Ci sono sempre gli stessi tre piloti al vertice e lui riesce a stare aggrappato con le dita alle Mercedes”.

Per la Red Bull, però, il futuro è incerto. La Honda, infatti, ha annunciato l’addio alla Formula 1 al termine della prossima stagione ed il team di Milton Keynes è alla ricerca di un costruttore che possa consentirgli di continuare a lottare per le posizioni di vertice.

Wolff, però, non crede che la Casa giapponese vorrà affrontare l’ultimo anno in Formula 1 da semplice comparsa e si è detto sicuro che nel 2021 sia la Honda che la Red Bull saranno i rivali principali per il titolo.

“Il prossimo anno sono certo che la Honda darà il massimo essendo la sua ultima stagione e tutti alla Red Bull saranno veramente motivati. Tutti, compreso Max”.

Informazioni aggiuntive di Jonathan Noble

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Charles Leclerc, Ferrari SF1000
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Charles Leclerc, Ferrari SF1000
1/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Scintille fuoriescono dal retrotreno della Red Bull Racing RB16 di Max Verstappen,
Scintille fuoriescono dal retrotreno della Red Bull Racing RB16 di Max Verstappen,
2/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
3/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
4/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
5/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
6/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
7/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
8/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, e Alex Albon, Red Bull Racing RB16, torna nel garage
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, e Alex Albon, Red Bull Racing RB16, torna nel garage
9/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
10/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
12/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
13/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
14/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
15/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
16/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, e il resto del gruppo al giro di apertura
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20, Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, e il resto del gruppo al giro di apertura
17/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, sulla griglia di partenza
Max Verstappen, Red Bull Racing, sulla griglia di partenza
18/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, e il resto del gruppo alla partenza
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, e il resto del gruppo alla partenza
19/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
20/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
21/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
22/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Ricciardo vince il Motorsport.com Italian Trophy (Ghini)
Articolo precedente

Ricciardo vince il Motorsport.com Italian Trophy (Ghini)

Prossimo Articolo

F1: ecco l'esordio di Tsunoda a Imola con AlphaTauri

F1: ecco l'esordio di Tsunoda a Imola con AlphaTauri
Carica commenti
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021
Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva" Prime

Podcast | Bobbi: "Per Max la chiave è la prima curva"

In questa nuova puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano la qualifica del Gran Premio del Qatar. Lewis Hamilton è autore di una pole position incredibile, arrivata dopo un giro perfetto. Per Verstappen, però, non è detto che non possa arrivare la vittoria...

Formula 1
20 nov 2021