Wolff: "Del rinnovo di Rosberg se ne riparlerà in estate"

Il responsabile del team Mercedes ha già messo dei paletti ben precisi: prima dell’estate il rinnovo del contratto di Nico resterà in attesa.

Dopo il terremoto del 2014, ed un 2015 nel quale il mercato dei top-driver non ha registrato alcuna novità, iniziano già le prime manovre in vista di importanti scadenze contrattuali che potrebbero innescare lo spostamento di diversi nomi prestigiosi.

Forte dell’esperienza legata al rinnovo di Lewis Hamilton (un tormentone che non ha aiutato il clima nel team durante la scorsa stagione), Toto Wolff questa volta ha messo le mani avanti: "Affronteremo ovviamente la questione del rinnovo contrattuale di Nico – ha dichiarato Wolff a Sportweek – ma nella migliori delle ipotesi inizieremo a parlarne in estate. Fino ad allora vedremo come andrà la stagione".

L’associazione con i problemi verificatisi lo scorso anno all’interno del box Mercedes è fin troppo semplice. Cosa ha portato Wolff a posticipare le trattative? L’impressione è che in squadra possano usare questa spada di Damocle (in realtà sulla testa del solo Rosberg….) per cercare di tenere i riga i loro due piloti, ma Wolff non ha aggiunto nulla in merito: "Andremo avanti come abbiamo fatto nelle ultime stagioni, non ci aspettiamo che i due nostri piloti si aiutino a vicenda. Ma questo atteggiamento serve anche a tirare fuori il meglio dalle nostre monoposto".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Team Mercedes
Articolo di tipo Ultime notizie