Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
66 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
80 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
94 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
101 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
115 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
129 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
136 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
150 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
157 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
171 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
185 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
213 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
220 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
234 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
241 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
255 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
269 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
276 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
290 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
304 giorni

Williams: per Lowe non c'è fretta per scegliere il secondo pilota

condivisioni
commenti
Williams: per Lowe non c'è fretta per scegliere il secondo pilota
Di:
22 ott 2017, 09:13

Il dt della squadra di Grove spiega che la valuazione dei piloti è ancora aperta con Kubica, di Resta e Massa in lizza. Paddy non vuole anticipare niente prendendo tempo anche sulla richiesta di Felipe che vuole una risposta entro il Brasile.

Fans, a flag in support of Robert Kubica
Paddy Lowe, azionista e Direttore Tecnico Williams e Robert Fearnley, Deputy Team Principal Sahara F
Felipe Massa, Williams FW40
Felipe Massa, Williams
Paul di Resta, collaudatore e pilota di riserva, Williams F1
Felipe Massa, Williams FW40

Nel paddock di Austin uno degli argomenti più gettonati del weekend è quello riguardante la scelta da parte della Williams relativa al pilota che affiancherà Lance Stroll nel prossimo Mondiale.

Il responsabile tecnico della Williams, Paddy Lowe, ha confermato che la decisione finale sarà presa in tempi brevi, ma non ha voluto rivelare dettagli del test disputato la scorsa settimana sull’Hungaroring da Robert Kubica e Paul Di Resta.

“Abbiamo completato i due giorni di prove in Ungheria senza alcun problema – ha dichiarato Lowe - la nostra valutazione dei piloti è ancora aperta, e non escludiamo Felipe dal gruppo dei candidati. Robert sta proseguendo il suo processo di adattamento per verificare che sia in grado di guidare agli stessi livelli del suo passato, ed è per questo che abbiamo pianificato i test di Silverstone e Budapest".

"Abbiamo voluto portare in pista anche Paul per consentirgli di percorrere dei chilometri importanti al fine di ritrovare il feeling con la monoposto, ma non voglio rilasciare commenti sui riscontri dei test”.

“Per noi, come team, l’aspetto più importante è quello di scegliere una line-up di piloti che possa consentirci il più alto potenziale possibile, e non credo che ci saranno vincoli da parte dei nostri sponsor (il riferimento è alla Martini) in merito all’età del pilota che sceglieremo”.

Massa da parte sua ha chiesto alla squadra di avere un quadro chiaro sul suo futuro prima del Gran Premio del Brasile, sua gara di casa, ma Lowe non ha confermato la scadenza reclamata da Felipe.

“Dal punto di vista di Massa la richiesta ha un senso – ha concluso Lowe – ma non abbiamo preso impegni in merito. La priorità della Williams è quella di fare la scelta migliore in vista del prossimo Mondiale, ed è ciò su cui stiamo lavorando. Fortunatamente non abbiamo pressioni su questo fronte, quindi ci prenderemo tutto il tempo che riterremo necessario”.

Prossimo Articolo
Fotogallery: le qualifiche del GP degli Stati Uniti di Formula 1

Articolo precedente

Fotogallery: le qualifiche del GP degli Stati Uniti di Formula 1

Prossimo Articolo

Ferrari: la Rossa di Vettel è agile, la Mercedes di Lewis è veloce ma ostica!

Ferrari: la Rossa di Vettel è agile, la Mercedes di Lewis è veloce ma ostica!
Carica commenti