Williams: Kubica deve dare una risposta, Kvyat unica alternativa

Il pilota polacco tratta gli ultimi dettagli del contratto 2018. Intanto girerà nei test di delibera delle gomme Pirelli di Abu Dhabi facendo il debutto con la FW40. In pista ci sarà anche un russo, ma non sarà Daniil, quanto Sirotkin.

La Williams prosegue sulla linea della massima prudenza mediatica. La squadra inglese non ha negato le trattative in corso con Robert Kubica, specificando però che non sono ancora state prese decisioni in merito a chi sostituirà Felipe Massa nel Mondiale 2018.
“Non sono previsti annunci il prossimo weekend - ha sottolineato una portavoce della squadra inglese - e non ci saranno fino a quando non avremo qualcosa da annunciare”.

Quello che è certo è che Kubica sarà presente nei test Pirelli programmati a Yas Marina martedì e mercoledì della prossima settimana, per la prima prova al volante della FW40, la monoposto 2017.

Nei giorni scorsi si è diffusa la notizia che il pilota polacco sarebbe sceso in pista in un test parallelo con Daniil Kvyat, ma in realtà la presenza di un pilota russo al test non è riferita all’ex pilota Toro Rosso. Dovrebbe trattarsi di Sergey Sirotkin, ormai fuori dai programma Renault, ma non ci sono ancora conferme ufficiali.

Per la Williams Kvyat resta comunque la prima alternativa a Kubica, qualora il pilota polacco non dovesse trovare la situazione ideale per il suo ritorno nel Circus. Una probabilità che sembra essere sempre più lontana, e sono già in molti nel paddock a dare per scontata la presenza di Robert il prossimo marzo a Melbourne.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Abu Dhabi
Circuito Yas Marina Circuit
Piloti Robert Kubica , Sergey Sirotkin
Team Williams
Articolo di tipo Ultime notizie