Williams annuncia Robert Kubica come terzo pilota per il 2018

Robert ha accettato il ruolo offerto dal team di Grove per la prossima stagione di F.1. Esordirà nei test di Barcellona con la FW41 e disputerà alcune sessioni FP1 nel corso della stagione.

Williams annuncia Robert Kubica come terzo pilota per il 2018
Robert Kubica, Williams
Robert Kubica, Williams FW40
Robert Kubica, Williams
Robert Kubica, Williams
Robert Kubica
Robert Kubica, Williams FW40

Alla fine il richiamo della pista l’ha spuntata. Robert Kubica sarà terzo pilota della Williams nel prossimo Mondiale, ovvero il “reserve-driver” del tandem Stroll-Sirotkin. Il ruolo del polacco sarà però più corposo rispetto ad un ordinario terzo pilota, ed esordirà al volante della nuova FW41 in due sessioni nell’ambito dei test pre-campionato programmati a Barcellona a partire dalla fine di Febbraio. In più Kubica disputerà alcune sessioni FP1 (non si conoscono i Gran Premi ma già si ipotizzano Budapest e Monza) e altre due giornate di test nell’arco della stagione.

Secondo indiscrezioni delle ultime settimane Kubica sarebbe stato spinto molto dagli ingegneri che hanno lavorato con lui nei test svolti nel 2017, e l’avrebbero chiesto come titolare per le sue capacità nel supportare lo sviluppo della monoposto, dote ritenute maggiori rispetto a quelle del giovane tandem Sirotkin-Stroll.

La sua presenza nel ruolo di terzo pilota garantisce comunque al team la possibilità di poter contare sul pilota polacco in caso di necessità. Per Kubica l’accordo con la Williams è comunque un modo per tornare in Formula 1 con un ruolo definito, e con l’opportunità di macinare chilometri valutando poi le possibilità che possono crearsi nel corso dell’anno.

E’ probabile che Robert alla fine del 2017 avesse fatto un pensierino per tornare nel Circus nel ruolo di titolare, ma la trattativa della Williams con Sirotkin ha alzato l’asticella delle pretese da parte del team inglese, e Kubica ha dovuto fare un passo indietro.

La sua sarà comunque una figura di peso all’interno della squadra, visto che presenzierà ad ogni Gran Premio. Rispetto a dodici mesi fa il polacco ha completato un cammino importante, e a questo punto nessun traguardo appare più impossibile. La stagione 2018 darà un verdetto anche su questa storia.

“Sono contento di entrare a far parte del team Williams nel ruolo di terzo pilota", ha affermato Robert. "Fisicamente sono in uno stato di forma mai raggiunto prima, e ci è voluto molto lavoro per arrivare a questo livello, quindi vorrei ringraziare la Williams per le opportunità che mi ha concesso e per la fiducia che mi ha dimostrato. Mi è piaciuto tornare nel paddock di Formula Uno in questi ultimi mesi, e ora non vedo l'ora di lavorare con lo staff tecnico della Williams, sia in fabbrica che in pista, per dare il mio contributo nello sviluppo della FW41. Il mio obiettivo finale resta quello di tornare a correre in Formula 1, e questo accordo lo considero un altro passo importante in questa direzione: non vedo l'ora di iniziare”.

Claire Williams, vice preside della squadra, ha dichiarato: “Tutti noi della Williams siamo stati immensamente colpiti da ciò che ha Robert ha fatto, ed è un grande onore aver avuto un ruolo insieme alla sua forza di carattere e al suo impegno nel riuscire a tornare in Formula Uno”.

Paddy Lowe ha aggiunto: “Per prima cosa vorremmo congratularci con Robert per quello che ha ottenuto finora. Riuscire a superare i suoi limiti  e tornare alla forma fisica necessaria per guidare una monoposto di Formula 1 è un risultato notevole, e in pochi lo ritenevano possibile. Robert fornirà un importante contributo tecnico al team, utilizzando la sua vasta esperienza in pista, lavorando al simulatore e supportando i piloti e gli ingegneri in ogni gara. È un pilota che ho ammirato per molti anni, e sono personalmente molto felice di poter lavorare con lui nel 2018”.

 
condivisioni
commenti
Williams: è ufficiale Sirotkin e ora si aspetta Kubica come terzo pilota
Articolo precedente

Williams: è ufficiale Sirotkin e ora si aspetta Kubica come terzo pilota

Prossimo Articolo

Le mitiche Ferrari di F.1: la F2002 iridata già al GP di Francia con Schumacher

Le mitiche Ferrari di F.1: la F2002 iridata già al GP di Francia con Schumacher
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021