F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Williams: ancora modifiche sul fondo per ridurre il tyre squirt

condivisioni
commenti
Williams: ancora modifiche sul fondo per ridurre il tyre squirt
Di:
28 set 2017, 14:03

La FW40 è una monoposto che altrna alti e bassi a seconda delle caratteristiche della pista: a Sepang dovrebbe tornare a fare bella figura, come in generale accade sui tracciati veloci. Rivisto il fondo davanati alle ruote posteriori.

La Williams non sta attarversando un grande momento: ci sono diverse squadre che l'hanno messa nel mirino con l'obiettivo di carpirle il quinto posto nel mondiale Costruttori. La FW40 dovrebbe ritrovare a Sepang un terreno più congeniale alle sue caratteristiche, ma è indubbio che la squadra di Grove sia in piena fase di ristrutturazione sotto la direzione tecnica di Paddy Lowe.

Per esempio Il cambio in carbonio che è stato provato nei test in Ungheria dal rookie italiano Luca Ghiotto,  non lo vedremo più sulla monoposto del 2017, trattandosi di una soluzione che è stata pensata solo in funzione del prossimo anno. Ciò non toglie che lo sviluppo aerodinamco procede in modo incessante nel tentativo di aumementare il carico aerodinamico nel retrotreno.

A Sepang sono state apportate delle modifiche sul fondo davanti alle ruote posteriori nel tentativo di ridurre il "tyre squirt", vale a dire i vortici molto negativi che si generano per la deformazione della spalla delle gomme sui cordoli o quando sono sottoposte a carichi molto alti.

In Malesia la FW40 mostra una parte finale del fondo che è realizzata in metallo: oltre a evidenziare il sesto slot nel bordo esterno del marciapiede in carbonio, ci fa vedere due bavette orizzontali fra le quali si nota un piccolo profilo leggermente inclinato verso l'alto sotto al quale c'è un soffiaggio utile a laminare l'aria destinata a lambire la paccia interna del pneumatico.

Prossimo Articolo
Hulkenberg crede nel quinto posto finale della Renault

Articolo precedente

Hulkenberg crede nel quinto posto finale della Renault

Prossimo Articolo

Bottas: "Il mio stile di guida non si è adattato alla W08 nelle ultime gare"

Bottas: "Il mio stile di guida non si è adattato alla W08 nelle ultime gare"
Carica commenti