Wehrlein sostituisce il cambio, sarà arretrato di cinque posizioni in griglia

condivisioni
commenti
Wehrlein sostituisce il cambio, sarà arretrato di cinque posizioni in griglia
Di: Lawrence Barretto
Tradotto da: Marco Di Marco
11 giu 2017, 10:41

Il pilota tedesco, dopo l'incidente in qualifica, sarà costretto ad adottare un nuovo cambio. Il team deve decidere se scatterà dalla pit lane o dalla griglia di partenza. Wehrlein, inoltre, utilizzerà la vecchia ala posteriore.

The car of Pascal Wehrlein, Sauber C36 is recovered after crashing in Q1
Pascal Wehrlein, Sauber C36
Pascal Wehrlein, Sauber C36, detriti dopo l'incidente in Q1
Pascal Wehrlein, Sauber C36
Pascal Wehrlein, Sauber C36
Pascal Wehrlein, Sauber
Pascal Wehrlein, Sauber C36
Pascal Wehrlein, Sauber C36

Nel corso della Q1 Pascal Wehrlein è stato protagonista di un incidente in Curva 1 quando, dopo aver messo le ruote sull'erba, ha perso il controllo della propria vettura, finendo in testacoda ed andando ad impattare con il posteriore della Sauber contro le barriere di protezione danneggiando l'ala posteriore.

Secondo quanto appreso da Motorsport.com, i danni riportati dalla vettura del tedesco sarebbero ingenti e dopo un controllo del cambio i tecnici della scuderia elvetica hanno deciso di sostituire la componente montandone una nuova per la gara.

Secondo le norme del regolamento sportivo, un pilota deve utilizzare il medesimo cambio per sei gare consecutive venendoi in caso contrario punito con l'arretramentdo di cinque posizione sulla griglia di partenza.

Wehrlein sarebbe in ogni caso scattato dal fondo dello schieramento, ma la Sauber non ha ancora deciso se far partire il tedesco dalla pit lane. Il tedesco si è assunto tutta la colpa per l'incidente di ieri.

"Stavo guidando al massimo e già nei giri precedenti avevo rischiato parecchio. Stavo semplicemente cercando di estrarre tutto il potenziale dalla vettura".

Wehrlein si vedrà costretto ad utilizzare una vecchia versione di ala posteriore dato che il team non ha a disposizione un pezzo di ricambio di nuova generazione, mentre Marcus Ericsson correrà con l'ala aggiornata.

Il team Sauber spera di poter usufruire del nuovo pacchetto di aggiornamenti proprio sulla pista canadese dopo non essere riuscita a sfruttare l'upgrade nello scorso appuntamento di Monaco, anche se i dati provenienti dalla pista non hanno soddisfatto le aspettative dei tecnici svizzeri.

"Sin dalla gara di Monaco abbiamo introdotto un nuovo pacchetto aerodinamico e ci saremmo attesi un passo avanti, ma al momento non lo vediamo - ha dichiarato Wehrlein - non sappiamo se si tratti di un problema relativo alla pista o agli pneumatici".

"Se guardiamo i dati, tutto sembra funzionare come da previsione, ma se ci concentriamo sui tempi in pista ci troviamo a mezzo secondo dai nostri rivali diretti".

"Se sarà una gara lineare, senza ritiri delle vetture davanti a noi, dovremo affrontare un gran premio difficile".

 

 

Prossimo Articolo
Ferrari: se Vettel va in testa alla partenza, sarà imprendibile?

Articolo precedente

Ferrari: se Vettel va in testa alla partenza, sarà imprendibile?

Prossimo Articolo

Williams: in arrivo cambio in carbonio e sospensione posteriore nuova

Williams: in arrivo cambio in carbonio e sospensione posteriore nuova
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Canada
Location Circuit Gilles-Villeneuve
Piloti Pascal Wehrlein
Team Sauber
Autore Lawrence Barretto