Webber a Ricciardo: "Vuoi potere contrattuale? Batti Verstappen!"

condivisioni
commenti
Webber a Ricciardo: "Vuoi potere contrattuale? Batti Verstappen!"
Di:
6 feb 2018, 10:09

L'ex pilota della Red Bull consiglia il suo connazionale per poter avere più chance quando dovrà decidere se cambiare team o accettare un'eventuale proposta di rinnovo da parte della Red Bull.

Max Verstappen, Red Bull Racing and Daniel Ricciardo, Red Bull Racing
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing, Overtake of the Year 2017
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13
Max Verstappen, Red Bull Racing e Daniel Ricciardo, Red Bull Racing nella conferenza stampa
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13
Max Verstappen, Red Bull Racing e Daniel Ricciardo, Red Bull Racing sul podio
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing e Max Verstappen, Red Bull Racing festeggiano sul podio con lo cha
Max Verstappen, Red Bull Racing, vincitore della gara, il terzo classificato Daniel Ricciardo, Red B
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13

Daniel Ricciardo e Max Verstappen si apprestano a condividere lo stesso box in Formula 1 per la terza stagione consecutiva e lo faranno difendendo i colori del team Red Bull Racing. Sino a ora il rapporto tra i due è stato buono, nonostante qualche esuberanza di troppo mostrata dal giovane Max che ha fatto perdere la pazienza a diversi piloti, tra cui il compagno di squadra com'è successo nel 2017 in Ungheria.

I due piloti della squadra anglo-austriaca si sono equamente divisi la stagione 2017: nella prima parte è stato Ricciardo a fare decisamente meglio del compagno di squadra, mentre Max ha dovuto fare i conti con tante rotture sulla sua RB13. Nella seconda parte la situazione si è letteralmente capovolta, con l'olandese che ha fatto meglio dell'australiano, intento a mettere pezze ai numerosi guasti sulla sua monoposto.

Quest'anno Ricciardo è giunto al suo ultimo anno di contratto con la Red Bull e, almeno al momento, sembrano non esserci all'orizzonte ipotesi di rinnovo nel breve periodo. Questo fa di lui un potenziale uomo mercato in ottica 2019 per Ferrari e Mercedes.

Mark Webber, ex pilota del team di Milton Keynes e campione del mondo WEC con Porsche, ha analizzato la situazione dell'australiano e ha affermato che il 28enne dovrà a tutti i costi concentrarsi sulla prima parte della stagione e sul duello casalingo con Verstappen per avere più potere contrattuale quando sarà il momento di sedersi a un tavolo per rinnovare con Red Bull o cambiare team.

"Penso che la miglior cosa che possa fare sia battere Max", ha detto Webber. "Lo conosce, e sa che dovrà dare il massimo per farlo. Dovrà riuscirci per almeno cinque o sei mesi e poi guardare a tutte le opzioni che avrà sul suo tavolo. Penso che Mercedes non abbia fretta, perché credo vogliano valutare bene le prestazioni di Valtteri, probabilmente fino al Canada".

"Tra i due c'è una connessione, perché entrambi sono all'ultimo anno di contratto con i rispettivi team e sono tutti e due piloti di prima fascia. Hanno possibilità di cambiare team. Ma se Daniel riuscirà a battere Max e la Red Bull tornerà a volare, perché dovrebbe cambiare team?".

"Alla fine non credo che Daniel sia troppo preoccupato del colore della sua vettura. Penso che lui voglia solo vincere. E' ciò che mira a fare. E' difficile farlo con costanza, ma lui ha tutte le capacità di farlo. DEve però trovare un team che gli dia questa opportunità".

Webber ha poi aggiunto che la Red Bull sosterrà entrambi i piloti, perché anche Ricciardo è un prodotto dell'accademia giovani piloti di Milton Keynes. "La Red Bull sosterrà il pilota che è davanti in campionato e sta facendo meglio. Se sarà Daniel penso che non ci saranno problemi, perché è un prodotto della loro academy".

"Non penso che Marko possa essere deluso qualora dovesse vedere Daniel campione del mondo, ma ama anche Max. Sono entrambi ragazzi a cui tiene. E in tutto questo Sainz dove si sistemerà? Marko tiene anche a lui. Questa è una domanda a cui dovrà rispondere proprio Marko".

Prossimo Articolo
La Mercedes annuncia un nuovo sponsor: è Tommy Hilfiger

Articolo precedente

La Mercedes annuncia un nuovo sponsor: è Tommy Hilfiger

Prossimo Articolo

Ericsson: "L'Alfa Romeo-Sauber avrà nel mirino Haas e Toro Rosso"

Ericsson: "L'Alfa Romeo-Sauber avrà nel mirino Haas e Toro Rosso"
Carica commenti