Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
118 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
146 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
153 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
167 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
202 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
209 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
223 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
237 giorni

Video Mercedes: scopriamo i vantaggi che Petronas ha dato alla W08

condivisioni
commenti
Video Mercedes: scopriamo i vantaggi che Petronas ha dato alla W08
Di:
22 dic 2017, 16:16

Gli scienziati del Centro Ricerche di Villastellone anche quest'anno hanno contribuito alla ricerca delle prestazioni delle frecce d'argento: analizziamo quale è stato l'impatto non solo di benzina e lubrificanti nei successi 2017.

La PETRONAS non è solo lo sponsor principale del team Mercedes. Il petroliere malese, infatti, è anche un importante partner tecnico della squadra di Brackley e ha contribuito in maniera diretta al successo di Lewis Hamilton nel mondiale piloti e alla conquista del quarto titolo mondiale Costruttori di fila da parte della Stella.

Nel 2014, all’inizio dell’era ibrida, i tecnici di Brixworth diretti da Andy Cowell avevano messo l’accento sulle qualità della benzina PETRONAS che regalava alle frecce d’argento un vantaggio prestazionale di circa 3 decimi al giro!

Da allora gli scienziati del Centro Ricerche di Villastellone, che si trova in Italia alla periferia di Torino, hanno lavorato a stretto contatto con gli ingegneri Mercedes e hanno sviluppato ben cinque prodotti che sono sulla W08.

Il nuovo combustibile PETRONAS Primax è stato studiato ad alta efficienza termodinamica: anche grazie alla maggiore energia estratta dalla benzina è stato possibile raggiungere dalla power unit Mercedes un rendimento superiore al 50%, un valore mai raggiunto in precedenza da nessun altro propulsore che non fosse elettrico.

Un fiore all’occhiello per la squadra di Toto Wolff che va molto fiera del risultato ottenuto a riprova che la ricerca della F.1 non è fine a se stessa ma può dare importanti ricadute al prodotto di serie.

Ma l’attenzione nel 2017 si è concentrata principalmente sui fluidi: olio motore e cambio, liquido refrigerante dell’ERS e dell’impianto di raffreddamento della power unit. Sono state sperimentate ben 350 fluidi diversi che hanno portato alla delibera di soluzioni che hanno permesso ai 6 cilindri turbo di non accusare alcun problema di affidabilità nel corso della stagione che si è appena conclusa ad Abu Dhabi.

La Mercedes, che fornisce il 30% dei team di F.1 con la sua power unit, ha pagato solo una penalità di motore nel campionato 2017 per la sostituzione precauzionale fatta a Lewis Hamilton dopo che l’inglese aveva già conquistato il mondiale piloti.

Quest’anno il regolamento FIA imponeva l’uso di solo quattro power unit invece delle cinque del 2016 (e saranno tre nel 2018!) per cui sono stati fondamentali i prelievi di olio che sono stati fatti dopo ogni sessione in pista per individuare allo spettrografo i residui di metallo che permettevano di capire se c’era un’usura in una parte specifica del 6 cilindri, visto che i materiali usati sono molto diversi.

PETRONAS ha sviluppato l’inedito olio lubrificante Syntium 0117F, grazie al quale non si sono ridotti solo gli attriti, ma si è migliorata l’efficienza della power unit e la sua affidabilità. L’olio additivato con anti-detonanti utili alla benzina ha consentito anche un sensibile miglioramento delle prestazioni.

E, anche se può sembrare strano, la PETRONAS ha contribuito anche a migliorare l’aerodinamica della W08: i pacchi radianti sono stati ridotti a vantaggio della minore resistenza all’avanzamento grazie ai nuovi liquidi del sistema di raffreddamento del motore e dell’ERS che hanno permesso uno scambio termico più efficace, utile non solo a migliorare l’affidabilità, ma anche le prestazioni…

 

 

Prossimo Articolo
Abiteboul: "Sirotkin merita una chance in F.1. Renault lo ha migliorato"

Articolo precedente

Abiteboul: "Sirotkin merita una chance in F.1. Renault lo ha migliorato"

Prossimo Articolo

Bottas: "Devo essere più costante per lottare con Hamilton"

Bottas: "Devo essere più costante per lottare con Hamilton"
Carica commenti