Vettel: "Un altro venerdì non perfetto, ma miglioreremo con poco"

condivisioni
commenti
Vettel: "Un altro venerdì non perfetto, ma miglioreremo con poco"
Di:
28 ott 2017, 07:28

Il tedesco della Ferrari ha dovuto fare i conti con l'apertura dell'estintore sulla sua Rossa nel corso delle Libere 2, poi con il traffico. I tempi con le Supersoft sono buoni, ma il team dovrà lavorare sul bilanciamento.

Sebastian Vettel, Ferrari SF70H
Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari SF70H
Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari SF70H
Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari SF70H

Per la Ferrari il venerdì del Gran Premio del Messico ha rappresentato una giornata non certo lineare e perfetta. Sebastian Vettel, nel corso del secondo turno di prove, ha dovuto fare i conti con diversi inconvenienti.

Per prima cosa ha dovuto fare i conti con l'apertura dell'estintore che equipaggiava la sua Ferrari SF70H, poi ha faticato a causa del traffico. Al termine della sessione, però, ha mostrato di poter fare tempi interessanti, specialmente con l'ultimo set di gomme Supersoft.

"E' stato un altro venerdì che non è andato al 100% nel modo giusto. C'è stato l'estintore che è scoppiato a metà della sessione. All'inizio ho sentito bruciare, poi è venuto molto freddo e sono dovuto rientrare ai box. Cambiarlo è costato un po' di tempo ma poi abbiamo recuperato. E' una pista molto corta, dunque abbiamo trovato molto traffico. Dovremo confrontare quello che abbiamo fatto oggi con quello che hanno fatto gli avversari".

"Il passo gara qui è la chiave. E' difficile raffreddare alcune componenti della monoposto, dunque se si rimane alle spalle di qualcuno per un po' è molto negativo. La cosa migliore è stare davanti e imporre il proprio passo. Inoltre sarà fondamentale la gestione delle gomme, perché l'asfalto è molto scuro e si scalda molto velocemente. Sarà cruciale. Dovremo tenere le temperature basse e chi riuscirà a fare questo potrà avere il passo migliore".

Nonostante alcuni tempi piuttosto incoraggianti arrivati alla fine del turno, Vettel pensa che la SF70H possa fare ancora passi avanti, perché non ancora perfetta. L'aspetto che più gli conferisce tranquillità è che dovrebbero bastare poche modifiche per fare passi avanti di un certo rilievo.

"La macchina è andata così così. Ho fatto alcuni giri competitivi, mentre altri non sono stati così buoni. Dobbiamo lavorare un po'. Non credo ci sia un carico enorme di lavoro da fare, ma dobbiamo trovare seplicemente il bilanciamento più corretto e poi dovremmo progredire".

Prossimo Articolo
Tost: "Sainz alla Renault? Scambiato per la rottura del contratto motori"

Articolo precedente

Tost: "Sainz alla Renault? Scambiato per la rottura del contratto motori"

Prossimo Articolo

Räikkönen: "Abbiamo provato diverse soluzioni per migliorare"

Räikkönen: "Abbiamo provato diverse soluzioni per migliorare"
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie