Vettel spiega perché è tornato sul podio: "E' una questione di rispetto"

condivisioni
commenti
Vettel spiega perché è tornato sul podio: "E' una questione di rispetto"
Di:
11 giu 2019, 08:58

Sebastian Vettel avrebbe voluto saltare la cerimonia del podio del GP del Canada, ma alla fine ci è salito per una questione di rispetto nei confronti della Mercedes e del suo compagno Charles Leclerc.

Un Vettel furioso ha scelto di non portare la sua macchina nel parco chiuso riservati ai primi tre e poi si è recato direttamente all'hospitality della Ferrari, dopo aver visto sfumare la vittoria per una penalità di 5" che gli è stata inflitta per essere rientrato in pista in maniera pericolosa ed aver stretto contro il muro della curva 4 Lewis Hamilton, che poi è stato designato vincitore della gara.

Successivamente, però, il tedesco ha raggiunto sul podio Hamilton ed il terzo classificato Leclerc, ma non prima di aver messo il numero 2 davanti alla vettura di Hamilton nel parco chiuso, spostando l'1 davanti allo spazio lasciato vuoto dalla sua Ferrari.

 

Quando gli è stato chiesto di raccontare cosa gli è passato per la testa in quei momenti, Vettel ha detto: "Ho parcheggiato la macchina nel parco chiuso, ma non quello dei primi tre, e poi sono andato a pesarmi".

"A quel punto non volevo più partecipare a nulla di quello che ci sarebbe stato dopo. Ovviamente ero arrabbiato e deluso, ma penso che tutti capiscano il perché".

Dello stesso autore, leggi anche:

"Penso che fosse una questione di rispetto nei confronti di Lewis e Charles, ma anche del rappresentante della Mercedes (l'ingegnere Marga Torres), salire sul podio".

"Certo, non era il posto in cui avrei voluto essere in quel momento, perché volevo andare via. Anche essere qui alla conferenza stampa è contro la mia volontà, ma dovevo essere qui" ha concluso.

Scorrimento
Lista

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, da la mano a Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, dopo la gara

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, da la mano a Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, dopo la gara
1/29

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, sul podio
2/29

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio
3/29

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari sul podio
4/29

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 e Charles Leclerc, Ferrari sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 e Charles Leclerc, Ferrari sul podio
5/29

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, con il suo trofeo, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, con il suo trofeo, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio
6/29

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, viene presentato con il suo trofeo

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, viene presentato con il suo trofeo
7/29

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, il vincitore del trofeo dei costruttori della Mercedes, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, il vincitore del trofeo dei costruttori della Mercedes, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio
8/29

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Un irritato Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, torna per i festeggiamenti sul podio

Un irritato Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, torna per i festeggiamenti sul podio
9/29

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari cammina verso il podio

Sebastian Vettel, Ferrari cammina verso il podio
10/29

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio
11/29

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, sul podio
12/29

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, sul podio
13/29

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio
14/29

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, solleva il suo trofeo sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, solleva il suo trofeo sul podio
15/29

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, il trofeo dei costruttori delegato alla Mercedes e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, il trofeo dei costruttori delegato alla Mercedes e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, sul podio
16/29

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, il trofeo dei costruttori delegato alla Mercedes, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, il trofeo dei costruttori delegato alla Mercedes, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio
17/29

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, il trofeo dei costruttori delegato alla Mercedes, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, il trofeo dei costruttori delegato alla Mercedes, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio
18/29

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Le auto di Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, prima posizione, e Charles Leclerc, Ferrari SF90, terza posizione, al Parc Ferme, dopo lo spostamento degli indicatori di posizione scambiati da Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione

Le auto di Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, prima posizione, e Charles Leclerc, Ferrari SF90, terza posizione, al Parc Ferme, dopo lo spostamento degli indicatori di posizione scambiati da Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione
19/29

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, arriva sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, arriva sul podio
20/29

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, e Charles Leclerc, Ferrari, terza posizione, sul podio
21/29

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari, e Charles Leclerc, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari, e Charles Leclerc, Ferrari
22/29

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
23/29

Foto di: Steve Etherington / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
24/29

Foto di: Steve Etherington / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
25/29

Foto di: Steve Etherington / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, cambia le posizioni in segno di protesta contro una penalità che gli è costata la vittoria
26/29

Foto di: Steve Etherington / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, arriva sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, arriva sul podio
27/29

Foto di: Steve Etherington / LAT Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, consola Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, sul podio

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, consola Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, sul podio
28/29

Foto di: Steve Etherington / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, con Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, sul podio

Sebastian Vettel, Ferrari, seconda posizione, con Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, prima posizione, sul podio
29/29

Foto di: Steve Etherington / LAT Images

Prossimo Articolo
GP di Francia: scelte di gomme allineate per Ferrari e Mercedes

Articolo precedente

GP di Francia: scelte di gomme allineate per Ferrari e Mercedes

Prossimo Articolo

La Snai riconosce la "vittoria morale" di Vettel: paga anche chi aveva scommesso sul ferrarista

La Snai riconosce la "vittoria morale" di Vettel: paga anche chi aveva scommesso sul ferrarista
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie