Formula 1
02 lug
-
05 lug
Evento concluso
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
3 giorni
G
GP 70° Anniversario
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
29 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
115 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
129 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
143 giorni

Vettel: "Sono contento di averci provato, ora è facile parlare"

condivisioni
commenti
Vettel: "Sono contento di averci provato, ora è facile parlare"
Di:
29 apr 2018, 15:04

Il pilota della Ferrari ha commentato così il lungo alla prima staccata dopo la ripartenza che gli è costato la vittoria. Però ha sottolineato anche l'ottima competitività dimostrata anche oggi dalla SF71H, vanificata dalla sfortuna.

Sebastian Vettel, Ferrari SF71H, pit stop
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H precede Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1 W09 EQ Power+ alla partenza della gara
Romain Grosjean, Haas F1 Team, e Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W09, e Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W09
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H
Sebastian Vettel, Ferrari, nella divers parade
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H, alla partenza della gara
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W09, Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W09, Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB14 Tag Heuer, e Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 Tag Heuer
Sebastian Vettel, Ferrari, e Romain Grosjean, Haas F1 Team, nella drivers parade
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W09, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF71H, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W09, e Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H alla ripartenza

Non si può di certo dire che la fortuna stia sorridendo a Sebastian Vettel ed alla Ferrari in questo scampolo di stagione. Il pilota tedesco stava controllando molto bene il GP d'Azerbaijan, quando l'ingresso della Safety Car, dovuto all'incidente delle due Red Bull, lo ha costretto a reagire alla strategia della Mercedes e ad effettuare una seconda sosta per mettersi a parità di gomme ultrasoft.

In questo modo si è ritrovato alle spalle di Valtteri Bottas e alla ripartenza ha provato ad infilare il finlandese alla curva 1, bloccando le gomme anteriori e finendo larghissimo. Una spiattellata che ha pagato con una perdita di ritmo che lo ha fatto precipitare al quarto posto finale, alle spalle di un fortunato Lewis Hamilton, ma anche di Kimi Raikkonen e di Sergio Perez (Bottas ha forato ad un paio di giri dalla fine).

In ogni caso, Seb non pensa di aver sbagliato a provarci: "Penso che non fosse una staccata troppo esagerata, ci ho provato, ma non ha funzionato. Ora è facile per tutti dire che fosse un rischio eccessivo, ma su quel rettilineo vai a 330 km/h e non c'è un punto di riferimento in staccata" ha detto a caldo ai microfoni di Sky Sport F1 HD.

Poi ha proseguito: "Non avevo troppe alternative a dire il vero, Bottas era davanti e avevo Hamilton sulla destra, quindi ho cercato di prendere l'interno, ma una volta che ho bloccato non c'è stato più niente da fare, perché ho spiattellato la gomma ed ho perso anche la posizione con Perez. Peccato perché è stata una buona gara, con un buon passo, ma a volte va così".

Quando gli è stato chiesto se ritiene di essere stato sfortunato, ha aggiunto: "Sicuramente, però avevo ancora l'opportunità di vincere. Ci ho provato e non ha funzionato, ma sono contento di averci provato. Come ho detto ora è facile parlarne, ma è una decisione da prendere molto rapidamente e non è andata per il verso giusto, quindi ho sbagliato qualcosa. Ma non posso permettere che questo condizioni il giudizio su tutta la nostra gara, perché è stata una buona gara".

La cosa più importante però è che la Ferrari c'è anche se oggi la vittoria è sfuggita: "E' stata una gara intensa, Lewis spingeva tanto all'inizio. Se guardiamo dove eravamo rispetto agli altri, eravamo quasi in una categoria a parte: è stata molto divertente, perché lui si avvicinava nell'ultimo settore, ma io riuscivo sempre a rispondere. E' stata una bella gara, ma ovviamente non sono contento del tutto, perché avremmo potuto vincere e non ci siamo riusciti".

Prossimo Articolo
Mondiale Piloti F1 2018: Hamilton scavalca Vettel di 4 punti

Articolo precedente

Mondiale Piloti F1 2018: Hamilton scavalca Vettel di 4 punti

Prossimo Articolo

Fotogallery: Hamilton riporta alla vittoria la Mercedes a Baku

Fotogallery: Hamilton riporta alla vittoria la Mercedes a Baku
Carica commenti