Vettel si è allenato in karting a South Garda

Il ferrarista ha effettuato ieri un centinaio di giri sulla pista di Lonato con un Tony Kart monomarcia, insieme al fratello Fabian e Jarno Trulli. Vuole essere pronto per il debutto con la Ferrari.

Sebastian Vettel è impaziente: ha voglia di correre. A Maranello si dice un gran bene della Ferrari che è stata ultimata nel Reparto Corse martedì pomeriggio per la prima messa in moto e il tedesco conta di poter lottare con le Mercedes per il quinto titolo mondiale dopo i quattro conseguiti con la Red Bull Racing.

Ieri il ferrarista è stato a South Garda, la pista di karting di Lonato, vicino a Brescia, per una lunga sessione di allenamento sul monomarcia 125 cc della Tony Kart. Il 28enne di Heppenheim è tornato al primo amore: ha incontrato Roberto Robazzi, il titolare dell'azienda di Prevalle, che in gioventù lo aveva accompagnato al titolo Europeo Junior su raccomandazione di Michael Schumacher.

Sebastian non si è risparmiato coprendo circa 100 giri nell'arco della giornata, accompagnato dal fratello Fabian di 16 anni e da Jarno Trulli, che non rinuncia a tenersi in forma anche se il suo team di Formula E si è dovuto fermare all'inizio della stagione.

Il tedesco cura con grande attenzione la preparazione fisica e mentale: non c'è niente di meglio di allenarsi su un kart per trovare la forma migliore. Nell'inverno Sebastian ha guidato per un giorno una F14-T a Fiorano per dei test comparativi fra il simulatore e la pista e poi è stato protagonista al Paul Ricard con la SF15-T nei collaudi organizzati dalla Pirelli per lo sviluppo delle gomme full wet sulla pista del Castellet bagnata artificialmente e non si sottrae alle sessioni indoor con il simulatore del Cavallino.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag ferrari, tony kart