Vettel: "Non potevo attaccare, la macchina non lo consentiva"

Il pilota della Ferrari ha giustamente parlato di "risultato molto scarso" dopo il decimo posto nel Gran Premio di Gran Bretagna. E fatica a spiegarsi le grandi difficoltà incontrate a Silverstone.

Vettel: "Non potevo attaccare, la macchina non lo consentiva"

Il weekend di Silverstone è iniziato male e forse è finito anche peggio per Sebastian Vettel. Dopo aver perso praticamente tutta la prima sessione di prove libere a causa di un problema all'intercooler della sua Ferrari, il quattro volte campione del mondo non è più riuscito a trovare il bandolo della matassa.

Da lì è iniziato un vero e proprio calvario, con il tedesco che in qualifica non è riuscito ad andare oltre il decimo tempo, per di più passando nella Q3 con le gomme soft, quindi con l'obbligo di iniziare la gara con la strategia sbagliata.

Una gara che è stata deludente, perché Seb è riuscito solo ad artigliare un punticino grazie alle forature altrui, ma non ha mai mostrato un ritmo in grado di provare anche solo ad impensierire vetture come Renault e McLaren.

"Il risultato è stato molto scarso, ma la macchina era estremamente difficile da guidare e ho faticato tantissimo a trovare il feeling. Non so perché, dobbiamo esaminare la situazione. Se però faccio fatica praticamente dall'inizio alla fine in gara, c'è qualcosa che probabilmente non è andato come doveva" ha detto Vettel ai microfoni di Sky Sport F1 HD.

Leggi anche:

"Non è stata una gara stressante, semplicemente non avevo opportunità. Chi mi stava vicino era più veloce di me, poi era molto difficile gestire la situazione e rimanere in pista. Non potevo attaccare, perché la macchina non mi consentiva di fare quello che mi piace. Ora dobbiamo esaminare perché. Il prossimo weekend può permetterci di migliorare" ha aggiunto.

Quando gli è stato domandato se ritiene che queste difficoltà possano essere legate agli assetti scarichi al posteriore scelti dalla Ferrari per questo fine settimana, non è parso però troppo convinto di questa ipotesi.

"Sulla carta, entrambe le vetture sono piuttosto simili, quindi non credo che sia l'assetto. Però guardando il giro non c'è un punto in cui perdevo in maniera particolare, perdevo su tutto il tracciato, quindi dobbiamo capire" ha concluso.

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
1/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
2/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
3/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
4/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
5/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
6/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Le auto di Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, e Charles Leclerc, Ferrari SF1000, nel Parc Ferme dopo la qualifica

Le auto di Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, e Charles Leclerc, Ferrari SF1000, nel Parc Ferme dopo la qualifica
7/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
8/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
9/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
10/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

 Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
11/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari,guarda la gomma forata di Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, nel Parc Ferme

Sebastian Vettel, Ferrari,guarda la gomma forata di Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, nel Parc Ferme
12/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, eCharles Leclerc, Ferrari SF1000, arriva nel Parc Ferme

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, eCharles Leclerc, Ferrari SF1000, arriva nel Parc Ferme
13/19

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Pierre Gasly, AlphaTauri AT01

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Pierre Gasly, AlphaTauri AT01
14/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Pierre Gasly, AlphaTauri AT01, e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39
15/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, alza della polvere e scintille

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, alza della polvere e scintille
16/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
17/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
18/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
19/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
F1: Renault presenta una nuova protesta contro Racing Point

Articolo precedente

F1: Renault presenta una nuova protesta contro Racing Point

Prossimo Articolo

Bottas critico: "Avevo avvisato il muretto delle vibrazioni..."

Bottas critico: "Avevo avvisato il muretto delle vibrazioni..."
Carica commenti
Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari" Prime

Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari"

In questa puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano i fatti salienti del Gran Premio di Francia. Buon ascolto!

Formula 1: La griglia di partenza del GP di Francia Prime

Formula 1: La griglia di partenza del GP di Francia

Andiamo a scoprire la griglia di partenza del Gran Premio di Francia 2021: Max Verstappen parte dalla prima casella, precedendo le due Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

Bobbi: "I progressi di Lewis guidati dal box" Prime

Bobbi: "I progressi di Lewis guidati dal box"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu analizzano le qualifiche del GP di Francia di Formula 1.

Formula 1
19 giu 2021
Piola: "La Red Bull è leader ma la gara sarà apertissima" Prime

Piola: "La Red Bull è leader ma la gara sarà apertissima"

Crolla il feudo Mercedes a Le Castellet nel sabato del GP di Francia. Franco Nugnes e l'inviato Giorgio Piola commentano quanto visto nella qualifica del Paul Ricard: la Red Bull è dominante, ma non è detto che la Stella non riesca a brillare...

Formula 1
19 giu 2021
Chinchero: "Sainz 5°, merito di come ha scaldato le gomme" Prime

Chinchero: "Sainz 5°, merito di come ha scaldato le gomme"

Torna Debriefing F1, programma podcast di Motorsport.com con cui Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano le Qualifiche del GP di Francia al Paul Ricard. Buon ascolto!

Formula 1
19 giu 2021
Piola: "Al Ricard è difficile finire il giro con le soft" Prime

Piola: "Al Ricard è difficile finire il giro con le soft"

In questo nuovo video, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano quanto visto nel venerdì di prove libere del GP di Francia. Tante sorprese e tante novità tecniche in un tracciato che "in teoria" sarebbe favorevole a Mercedes, eppure...

Formula 1
18 giu 2021
Bobbi: "Max vola in curva, ma sembra appeso a un filo" Prime

Bobbi: "Max vola in curva, ma sembra appeso a un filo"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu analizzano le prove libere del venerdì del GP di Francia di Formula 1. Red Bull in testa con Verstappen, ma le Mercedes possono cambiare marcia in qualifica. Da tenere d'occhio il prosieguo di weekend dell'Alpine.

Formula 1
18 giu 2021
Chinchero: "Ferrari, la seconda fila sarebbe un bel colpo" Prime

Chinchero: "Ferrari, la seconda fila sarebbe un bel colpo"

Torna Debriefing F1, programma podcast di Motorsport.com con cui Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano le prove libere del GP di Francia al Paul Ricard. Buon ascolto!

Formula 1
18 giu 2021