Vettel: "Mercedes di un altro pianeta, testa bassa e lavorare!"

Dopo le qualifiche di Monza Sebastian Vettel ammette la supremazia delle Mercedes e dice che ci vuole molta pazienza per raggiungerle, anche se domani vorrebbe regalare una soddisfazione ai tifosi delle Rosse.

Sebastian Vettel si mostra sempre con il volto piuttosto tirato ultimamente e anche a Monza non è da meno.

Il ferrarista si è classificato terzo al termine delle qualifiche, questa volta battendo il compagno di squadra Kimi Räikkönen, ma giungendo lontanissimo dalle Mercedes di Lewis Hamilton e Nico Rosberg.

"In Q3 il mio primo giro non è stato un gran che, per fortuna sono riuscito a migliorare e a superare Kimi al secondo tentativo. Purtroppo ho perso qualcosa anche nel primo settore rispetto alla Q2, mentre all'ultima curva la macchina si è scomposta", ha raccontato il tedesco, che poi aggiunge un ulteriore commento piuttosto negativo.

"Siamo in seconda fila, ma non posso essere troppo contento perché il distacco dalle Mercedes è ampio, loro corrono su un altro pianeta praticamente. Non so proprio come si possano battere le Mercedes, magari sfruttando la partenza domani".

"In generale dobbiamo essere realisti e contenti, la nostra giornata è andata bene rispetto a tutti gli altri. Siamo i migliori dopo le Mercedes, che in rettilineo sono imprendibili. Per noi non è importante chi ci sta dietro, ma chi ci è davanti e le Mercedes lo sono. Dobbiamo avere pazienza e continuare a lavorare a testa bassa".

Infine Seb non dimentica i tifosi italiani, sempre molto calorosi quando la Ferrari è di scena a Monza, anche negli anni in cui la macchina non è competitiva come sognerebbero.

"La cosa bella qui sono i tifosi, il loro sostegno è incredibile, ad ogni giro si alzano per incitarti e speriamo di potergli dare una soddisfazione domani", ha chiosato Vettel.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Italia
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Monza
Piloti Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Intervista