Vettel: "La mia Ferrari ha funzionato bene, ma abbiamo ancora del potenziale da tirare fuori"

condivisioni
commenti
Vettel:
Di: Matteo Nugnes
31 ago 2018, 15:06

Il tedesco non è preoccupato per il problema al cambio della mattinata o per l'escursione alla Parabolica del pomeriggio, perché crede che la sua Rossa sia piuttosto competitiva a Monza.

Sebastian Vettel, Ferrari SF71H
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H, pits
Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H
Sebastian Vettel, Ferrari

Il venerdì di Monza è stata una giornata un po' particolare per Sebastian Vettel, che ha piazzato la sua Ferrari davanti a tutti nonostante un paio di inconvenienti di percorso. In mattinata è riuscito a completare solamente una manciata di tornate prima di accusare un problema al cambio che lo ha tenuto al box per il resto del turno disputato con la pista bagnata.

Fortunatamente, si trattava di quello che viene utilizzato nelle prove libere e non della componente che deve completare almeno sei GP, quindi il tedesco non dovrà fare i conti con una penalità sulla griglia di partenza del GP d'Italia.

Nel pomeriggio, con la pista asciutta, Seb ha dettato il ritmo, ma nel finale si è reso protagonista di un'uscita di pista alla Parabolica, andando a toccare leggermente le barriere e danneggiando l'ala posteriore. Un contatto che comunque non gli ha impedito di tornare in pista e soprattutto non ha pregiudicato la sua leadership.

Leggi anche:

Il bilancio che ha tracciato ai microfoni di Sky Sport F1 HD è stato quindi positivo: "Oggi è successo un po' di tutto. Stamattina ho girato poco, ma pomeriggio le cose sono andate bene. Il bilanciamento della macchina non è ancora perfetto, però penso che possiamo lavorare per domani, anche se non sappiamo ancora come sarà il meteo. La macchina però funziona e abbiamo ancora del potenziale da tirare fuori".

Il quattro volte iridato, che ha distanziato di poco meno di tre decimi il rivale Lewis Hamilton, poi ha raccontato i problemi incontrati oggi: "Stamattina abbiamo avuto un piccolo problema. Avrei voluto girare, ma mi sono dovuto arrendere perché prima dovevamo verificare cosa fosse successo. E' stato positivo poter tornare in pista oggi pomeriggio, anche se ho perso un po' di tempo quando mi sono girato perché ho esagerato un po'".

Infine, quando gli è stato riferito che Kimi Raikkonen ritiene che la Ferrari abbia delle buone chance di vittoria, ha replicato: "Lui sembra saperla lunga al momento. Io non lo so, ma sicuramente la macchina ha funzionato bene, quindi speriamo di riuscire a confermarci nei prossimi giorni".

Prossimo articolo Formula 1
Monza, Libere 2: Vettel trascina le due Ferrari ma poi sbatte in Parabolica

Articolo precedente

Monza, Libere 2: Vettel trascina le due Ferrari ma poi sbatte in Parabolica

Prossimo Articolo

Il solito "normale" venerdì di Räikkönen: "Contento anche se abbiamo girato poco"

Il solito "normale" venerdì di Räikkönen: "Contento anche se abbiamo girato poco"
Carica commenti