Vettel: "In Austria è fondamentale trovare in fretta il ritmo di guida"

Sebastian Vettel arriva al Red Bull Ring, pista che ospita il Gran Premio d'Austria, dopo il secondo posto di Baku. Al tedesco piace il layout del circuito e cercherà di battere Hamilton e Rosberg per avvicinarsi a loro in classifica.

La Ferrari si appresta ad affrontare il Gran Premio d'Austria, in scena al Red Bull Ring. Il team di Maranello arriva al nono appuntamento della stagione dopo aver centrato il secondo posto con Sebastian Vettel nel Gran Premio d'Europa, andato in scena due settimane fa a Baku.

Alla vigilia del fine settimana austriaco il quattro volte iridato del Cavallino Rampante ha svelato i segreti della pista di proprietà della Red Bull. Vettel non si è ancora arreso e pensa ancora di poter lottare con Rosberg e Hamilton per il titolo mondiale piloti, ma per continuare a sognare in grande dovrà cercare di battere le due Mercedes proprio a partire da questo weekend.

"Il circuito è in una zona montuosa" dice Vettel a proposito del tracciato austriaco. "Penso che la pista sia molto bella. Ci sono molti cambi di pendenza, salite e discese e questo rende tutto più entusiasmante. Tutto intorno ci sono montagne e quando si è fortunati, si vede anche la neve sulle cime".

"Il tempo può essere bello o brutto, comunque è un bel posto per correre. Il circuito è molto corto, non ci sono tante curve e quindi è fondamentale affrontare ognuna di queste nel modo migliore. Il giro è particolarmente breve, quindi se ne fanno molti ed è importante trovare in fretta il ritmo, soprattutto durante la gara".

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Austria
Circuito Red Bull Ring
Piloti Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Preview