Vettel: "Il ritiro? Non penso al campionato ma alla gara persa"

condivisioni
commenti
Vettel: "Il ritiro? Non penso al campionato ma alla gara persa"
Di:
17 set 2017, 12:48

Il tedesco è stato colpito dalla Ferrari di Raikkonen, dopo che il finladese è entrato in contatto con Verstappen, ed è stato costretto ad un pesante ritiro. Vettel non vuole pensare alle conseguenze dello zero in classifica in ottica campionato.

Sebastian Vettel, Ferrari SF70H
Sebastian Vettel, Ferrari SF70H
Il poleman Sebastian Vettel, Ferrari SF70H, festeggia al ritorno nel parco chiuso
Il poleman Sebastian Vettel, Ferrari SF70H, festeggia al ritorno nel parco chiuso
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H, Max Verstappen, Red Bull Racing, incidente
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13, Fernando Alonso, McLaren MCL32 Honda, incidente
Sebastian Vettel, Ferrari

E' durato poche centinaia di metri il Gran Premio di Singapore di Sebastian Vettel. Il tedesco, autore di una magistrale pole position al sabato, è stato infatti costretto al ritiro dopo poche curve a seguito del contatto avvenuto tra Raikkonen e Verstappen con il finladese che, dopo essere entrato in contatto con la Red Bull di Max, è andato a colpire la fiancata sinistra della Ferrari numero 5.

Vettel, con la fiancata della propria monoposto toalmente squarciata, è riuscito ad affrontare la prima curva al comando, ma sul rettilineo successivo ha perso il retrotreno andando a colpire il muretto ed è stato successivamente costretto ad un ritiro che potrebbe rivelarsi determinante nella corsa al titolo.

Una volta tolta la tuta ed indossata la divisa d'ordinanza, Vettel ha affrontato i media scuro in volto ed ha cercato di spiegare la dinamica dell'incidente dal suo punto di vista.

"Non c'è molto da dire. Sono partito abbastanza bene e quando ho visto Max che arrivava ho cercato di chiudere. Verstappen è partito leggermente meglio di me, ma poi sono riuscito a recuperare e successivamente sono stato colpito sul fianco".

Il tedesco non è riuscito a fornire una dinamica dell'incidente, affermando di non essere riuscito a vedere il contatto tra Raikkonen e Verstappen.

"Non ho visto molto in realtà. Negli specchietti ho visto prima Max e poi Kimi ma non so cosa sia accaduto tra loro".

Lo zero in classifica, con Hamilton che al momento conduce le operazioni, potrebbe rivelarsi determinante nella rincorsa al quinto titolo iridato ma Vettel, prima di abbandonare il tracciato, ha affermato di non voler pensare alle conseguenze di questo ritiro.

"Purtroppo sono cose che succedono. Al momento non penso al campionato. Mi è dispiaciuto quanto accaduto perché avremmo potuto disputare una bella gara".

 

Prossimo Articolo
Sergio Perez rinnova con Force India per il 2018

Articolo precedente

Sergio Perez rinnova con Force India per il 2018

Prossimo Articolo

Raikkonen: "Sono stato colpito e non ho potuto fare nulla per evitarlo"

Raikkonen: "Sono stato colpito e non ho potuto fare nulla per evitarlo"
Carica commenti