Vettel: "Il Mondiale è sempre il Mondiale, anche con 10 gare"

Sebastian Vettel è convinto che i titoli mondiali di Formula 1 non sarebbero svalutati se la stagione 2020 finisse per essere di sole 10 gare.

Vettel: "Il Mondiale è sempre il Mondiale, anche con 10 gare"

La F1 avrebbe dovuto affrontare la sua stagione più lunga di sempre, con un record di 22 gare che era nel programma originale.

Tuttavia, la pandemia del Coronavirus ha fatto deragliare questi piani, e la F1 non è più sicura di quante gare potrà disputare quest'anno.

Un'idea che si sta considerando è quella di iniziare la stagione in Austria a luglio, con un evento a porte chiuse, ma questo dipenderà dall'abolizione delle restrizioni di viaggio.

La probabilità che la F1 riesca a disputare una stagione di 15-18 gare sembra essere improbabile, ma la situazione sta cambiando velocemente e nessuno può prevedere come si svilupperanno le cose nei prossimi mesi.

Ma anche se il campionato si ridurrà a sole 10 gare, Vettel insiste sul fatto che l'eventuale vincitore del titolo sarà altrettanto degno.

Leggi anche:

Parlando dalla sua casa in Svizzera in videoconferenza, Vettel ha detto: "Non so come ci si sentirebbe, perché non abbiamo mai avuto una circostanza del genere".

"Prima facevano meno gare in passato e ora ne facevamo di più, ma non credo che faccia una grande differenza".

"Ovviamente una stagione è una stagione, che si tratti di 10, 15, 20 o 25 gare. Quindi devi comunque essere quello più consistente".

"Con meno gare, ogni gara è più importante, ma il titolo sarebbe comunque il titolo. Quindi la strada è ancora lunga perché ogni singolo weekend di gara è una lunga strada. Ci saranno ancora un sacco di cose da sistemare".

Vettel ritiene, tuttavia, che sia ancora troppo presto per iniziare a pensare troppo a ciò che potrebbe accadere.

"Penso che in questa fase, nessuno sa davvero cosa aspettarsi da quest'anno, da questa stagione", ha spiegato.

"Forse questa stagione arriverà in parte nel prossimo anno. Non lo so. ci sono molte idee, molte opzioni, ma penso che dobbiamo avere pazienza ed aspettare".

Sebastian Vettel, Ferrari, fermo ai box

Sebastian Vettel, Ferrari, fermo ai box
1/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari e Norbert Vettel

Sebastian Vettel, Ferrari e Norbert Vettel
2/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
3/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
4/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
5/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari nel garage

Sebastian Vettel, Ferrari nel garage
6/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
7/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
8/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
9/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
10/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
11/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
12/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 testacoda

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 testacoda
13/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
14/19

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
15/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
16/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
17/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
18/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
19/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Il mio lavoro in F1: addetto ai caschi

Articolo precedente

Il mio lavoro in F1: addetto ai caschi

Prossimo Articolo

Mercato F1: il taglio dell'ingaggio condiziona il rinnovo?

Mercato F1: il taglio dell'ingaggio condiziona il rinnovo?
Carica commenti
F1: il peso eccessivo, un problema con cui fare i conti Prime

F1: il peso eccessivo, un problema con cui fare i conti

Le monoposto di Formula 1 sono diventate troppo grosse e pesanti e questo si è visto non solo a Monaco, circuito ormai troppo stretto per le moderne monoposto, ma anche a Baku dove i problemi alla gomme sono derivati anche dagli enormi sforzi richiesti alle gomme.

F1 2021: si scaldano i motori... via Play Station Prime

F1 2021: si scaldano i motori... via Play Station

Andiamo a dare uno sguardo da vicino alle prime immagini in-game di F1 2021, nuovo videogame ufficiale della Formula 1 ambientato in questa stagione

AlphaTauri: una squadra che si trova nel centro di gravità Prime

AlphaTauri: una squadra che si trova nel centro di gravità

Il team diretto da Franz Tost con il podio di Pierre Gasly a Baku si è portato al quinto postonella classifica del mondiale Costruttori. Anche l'esuberante Yuki Tsunoda, il talentuoso rookie giapponese, comincia a contribuire alla causa, dopo troppi errori. A Faenza assolvono al meglio il ruolo di junior team e, pur con alti e bassi, possono sfidare due marchi ufficiali come Aston Martin e Alpine disponendo di risorse molto inferiori.

Formula 1
14 giu 2021
F1: Il costo umano richiesto da un calendario di 23 gare Prime

F1: Il costo umano richiesto da un calendario di 23 gare

In questa stagione la Formula 1 sta cercando di rispettare il calendario previsto con 23 appuntamenti, ma l'espansione dei gran premi ha un costo umano che alla lunga non potrà più essere sostenibile.

Formula 1
14 giu 2021
Simon: "I motori 2025 saranno V6 ibridi con bio carburanti" Prime

Simon: "I motori 2025 saranno V6 ibridi con bio carburanti"

Seconda intervista esclusiva in compagnia di Gilles Simon. In questa lunga chiaccerata in compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, l'ingegnere francese ci parla dei suoi trascorsi in Honda accompagnando il costruttore nipponico nei suoi primi anni in Formula 1 nell'era ibrida, per poi andare in FIA in qualità di advisor

Formula 1
14 giu 2021
F1 Stories: Ferrari e Francia, un fil rouge leggendario Prime

F1 Stories: Ferrari e Francia, un fil rouge leggendario

Cos'hanno in comune la corsa più antica della storia automobilistica e la Scuderia più leggendaria di sempre? Un filo conduttore glorioso fatto di 17 vittorie. Andiamo a scoprire insieme alcune delle imprese memorabili compiute dalla Scuderia Ferrari al Gran Premio di Francia.

Formula 1
13 giu 2021
Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna Prime

Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna

Si sta facendo un gran parlare attorno alle ali flessibili in Formula 1. A partire dal GP di Francia, la situazione dovrebbe normalizzarsi, ma ecco cos'ha causato l'oggetto del contendere tra Mercedes e Red Bull

Formula 1
12 giu 2021
Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21 Prime

Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21

La Scuderia è terza nel mondiale Costruttori con 92 punti davanti alla McLaren: la SF21 ha un potenziale nettamente superiore a quello della SF1000, ma la Rossa finora ha raccolto meno del potenziale mostrato in pista. Andiamo a capire perché c'è una differenza fra il giro secco e il passo gara, per capire come mai a due pole position conquistate in prova non abbia corrisposto almeno una vittoria.

Formula 1
11 giu 2021