Vettel: "Forse ci mancava il passo anche senza l'errore al via"

condivisioni
commenti
Vettel: "Forse ci mancava il passo anche senza l'errore al via"
Di:
13 ott 2019, 07:20

Il pilota della Ferrari ha ammesso il suo errore alla partenza, ma sembra pensare che non abbia pesato troppo nella mancata vittoria della Rossa, perché sul passo gara le Mercedes erano più competitive.

La prima fila tutta Rossa aveva illuso di poter fare qualcosa di grande anche a Suzuka, ma i sogni della Ferrari si sono spenti prima delle luci rosse del semaforo del Gran Premio del Giappone.

Sebastian Vettel si è mosso con un attimo d'anticipo, rifermandosi in tempo da evitare una penalità, ma non da evitare il sorpasso della Mercedes di Valtteri Bottas. Il tutto mentre alle sue spalle Charles Leclerc rovinava la sua gara con un contatto con la Red Bull di Max Verstappen.

Dopo aver visto scappare il finlandese, il ferrarista nel finale si è dovuto difendere dal ritorno dell'altra Mercedes di Lewis Hamilton, che aveva gomme più fresche, ma è riuscito a tenere dietro il britannico, conquistando un secondo posto che ha il sapore della consolazione nel giorno del sesto Mondiale Costruttori delle Frecce d'Argento.

Leggi anche:

"Le luci rosse sono rimaste accese tanto tempo e io ho commesso un errore. Ho perso l'inerzia e alla fine è andata anche peggio rispetto ad una partenza anticipata. E' stata una partenza davvero pessima" ha detto Vettel a caldo, riguado alla sua partenza.

A parte quello, tenere il passo di Bottas non è stato possibile una volta alle spalle della Mercedes: "Poi è stato difficile, perché le Mercedes erano davvero veloci in gara e soprattutto alla fine dello stint avevano un passo migliore del nostro. Bottas volava letteralmente tra la metà e la fine del primo stint".

Bisogna dire però che è stato veramente bravo a contenere la rimonta di Hamilton e lui stesso è parso piuttosto fiero di questa cosa: "Hamilton ha provato a fare la gara con una sola sosta, ma non ha funzionato e sapevo che alla fine mi avrebbe raggiunto. Ho cercato di trovare il passo giusto, contenendolo nei posti in cui potevo farlo e trovando una buona uscita di curva nei punti in cui poteva minacciarmi. Ci sono riuscito ed ho mantenuto almeno la seconda posizione".

Quando poi gli è stato domandato se senza l'errore in partenza sarebbe stata possibile la vittoria, non è parso troppo ottimista in questo senso: "Non lo so, perché lo avrebbero potuto comunque giocare delle carte a livello di strategia. A quel punto però Bottas aveva la macchina comodamente in testa e noi non siamo riusciti a minacciarlo. La nostra mancanza di passo forse avrebbe reso in ogni caso il secondo posto il risultato migliore per noi.

Il bilancio del suo weekend comunque rimane positivo: "Chiaramente non sono contento della mia partenza, ma a parte quello la mia gara è stata buona. Ci mancava un po' di passo, ma è stata una buona giornata. Avrei preferito fare l'en-plein, ma pole e secondo posto non è male. Peccato anche per Leclerc, altrimenti avremmo avuto tutte e due le macchine in lotta per il podio probabilmente".

Scorrimento
Lista

Sebastian Vettel, Ferrari, durante la drivers parade

Sebastian Vettel, Ferrari, durante la drivers parade
1/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara
2/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Lando Norris, McLaren MCL34, alla partenza

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Lando Norris, McLaren MCL34, alla partenza
3/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
4/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Il poleman Sebastian Vettel, Ferrari, festeggia nel parco chiuso

Il poleman Sebastian Vettel, Ferrari, festeggia nel parco chiuso
5/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, si congratula con Sebastian Vettel, Ferrari, per aver conquistato la pole

Charles Leclerc, Ferrari, si congratula con Sebastian Vettel, Ferrari, per aver conquistato la pole
6/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Prima fila: Charles Leclerc, Ferrari, e il poleman Sebastian Vettel, Ferrari, dopo le Qualifiche

Prima fila: Charles Leclerc, Ferrari, e il poleman Sebastian Vettel, Ferrari, dopo le Qualifiche
7/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Il poleman Sebastian Vettel, Ferrari, festeggia nel parco chiuso

Il poleman Sebastian Vettel, Ferrari, festeggia nel parco chiuso
8/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
9/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Pole Sitter Sebastian Vettel, Ferrari, festeggia nel parco chiuso

Pole Sitter Sebastian Vettel, Ferrari, festeggia nel parco chiuso
10/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
11/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
12/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
13/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
14/20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
15/20

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
16/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
17/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari, festeggia nel parco chiuso dopo aver conquistato la pole position

Sebastian Vettel, Ferrari, festeggia nel parco chiuso dopo aver conquistato la pole position
18/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
19/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, e il resto del gruppo, alla prima curva

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, e il resto del gruppo, alla prima curva
20/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Prossimo Articolo
GP del Giappone: Bottas vince, Mercedes è campione!

Articolo precedente

GP del Giappone: Bottas vince, Mercedes è campione!

Prossimo Articolo

Hamilton: "Potevo gestire le gomme medie? Purtroppo sì"

Hamilton: "Potevo gestire le gomme medie? Purtroppo sì"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Giappone
Sotto-evento Gara
Location Suzuka
Piloti Sebastian Vettel Acquista adesso
Team Ferrari Acquista adesso
Autore Matteo Nugnes