Vettel favorito al GP d'Australia per i bookmaker, Leclerc già dietro a Hamilton

condivisioni
commenti
Vettel favorito al GP d'Australia per i bookmaker, Leclerc già dietro a Hamilton
Di:
09 mar 2019, 08:43

La Ferrari è migliore della Mercedes? Sebastian ha ritrovato la piena fiducia nella SF90? Fatto sta che i bookmaker inglesi per Melbourne vedono il tedesco davanti a Hamilton alla prima bandiera a scacchi con Leclerc a insidiare Lewis. Bottas, invece, è dietro anche a Verstappen.

Dopo le due intense settimane di test completate sul circuito di Catalunya, i verdetti emersi dalla pista spagnola sono stati analizzati in tutti i modi possibili, diventando la base di diverse opinioni in merito ai valori in campo con cui la Formula 1 si avvia verso Melbourne.

La Ferrari è davvero così forte come sostengono i suoi avversari diretti? La Mercedes si è nascosta? La Red Bull sarà in grado di tenere il passo delle due squadre favorite?

Le opinioni sono diverse, e come ormai è tradizione, non solo gli appassionati ma anche molti addetti ai lavori guardano con curiosità le quote che i bookmaker comunicano alla vigilia della prima gara stagionale.

Non parliamo della conquista del titolo 2019, ma del vincitore di Melbourne, ovvero le quotazioni che fotografano la percezione maturata dopo i test in vista della prima gara stagionale.

Un po' a sorpresa (ma non per tutti) il favorito alla vittoria nel Gran Premio d’Australia è Sebastian Vettel, a conferma che quanto fatto vedere dalla Ferrari a Montmelò non è stato giudicato solo un exploit favorito dalla strategia ‘mimetica’ della Mercedes.

Gli scorsi anni ad una settimana dal via di Melbourne era sempre Hamilton ad essere investito del ruolo di favorito, ma evidentemente la SF90 ha convinto parecchio.

La conferma arriva anche dalla presenza di Charles Leclerc al terzo posto in questa speciale graduatoria, con il monegasco più vicino a Hamilton di quanto quest’ultimo lo sia a Vettel.

Fiducia ridotta, invece, in Valtteri Bottas, che si ritrova dietro Max Verstappen nonostante sia in pista con una Mercedes, così come per Gasly, ma per il francese la prudenza è giustificata essendo all’esordio con la Red Bull.

Lontani, lontanissimi, gli altri piloti, ma interessante notare come Nicol Hulkenberg goda di maggiore fiducia da parte dei bookmakers rispetto a Daniel Ricciardo.

Il ruolo di quarta forza è conteso dal tandem Haas-Renault, mentre Kimi Raikkonen in versione Alfa Romeo è ritenuto una certezza maggiore rispetto a Toro Rosso e Racing Point. Nessun dubbio su chi parte per l’Australia senza alcuna chance di vittoria: da record la quotazione delle due Williams, ben 1001…

Ecco le quote di William-Hill per Melbourne

2.75                Sebastian Vettel
3.25                Lewis Hamilton
3.50                Leclerc Charles
9.00                Verstappen Max 
11.00              Valtteri Bottas 
41.00              Gasly Pierre 
201.00            Nico Hulkenberg 
251.00            Romain Grosjean 
251.00            Magnussen Kevin 
251.00            Daniel Ricciardo 
401.00            Sainz Carlos 
401.00            Kimi Raikkonen 
501.00            Albon Alexander 
501.00            Daniil Kyvat  
501.00            Stroll Lance 
501.00            Norris Lando 
501.00            Sergio Perez 
751.00            Giovinazzi Antonio 
1001.00          Kubica Robert 
1001.00          Russell George 

Scorrimento
Lista

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
1/20

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
2/20

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
3/20

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Casco di Sebatian Vettel, Ferrari

Casco di Sebatian Vettel, Ferrari
4/20

Foto di: Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
5/20

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, con sensori aerodinamici

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, con sensori aerodinamici
6/20

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
7/20

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Jock Clear, Chief Engineer Ferrari e Sebastian Vettel, Ferrari

Jock Clear, Chief Engineer Ferrari e Sebastian Vettel, Ferrari
8/20

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

L'incidente di Sebastian Vettel, Ferrari

L'incidente di Sebastian Vettel, Ferrari
9/20

Foto di: Piotr Naskrent

Dettaglio del numero sul musetto della monoposto di Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Dettaglio del numero sul musetto della monoposto di Sebastian Vettel, Ferrari SF90
10/20

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Casco di Sebatian Vettel, Ferrari

Casco di Sebatian Vettel, Ferrari
11/20

Foto di: Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
12/20

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
13/20

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
14/20

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
15/20

Foto di: LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
16/20

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Alex Albon, Scuderia Toro Rosso STR14, George Russell, Williams FW42 e Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Alex Albon, Scuderia Toro Rosso STR14, George Russell, Williams FW42 e Sebastian Vettel, Ferrari SF90
17/20

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari, parla con i media

Sebastian Vettel, Ferrari, parla con i media
18/20

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
19/20

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Il riflesso di Sebastian Vettel, Ferrari SF90, nello specchietto della sua monoposto

Il riflesso di Sebastian Vettel, Ferrari SF90, nello specchietto della sua monoposto
20/20

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Prossimo Articolo
Raikkonen: "Daremo il massimo, ma non siamo dove vorremo essere"

Articolo precedente

Raikkonen: "Daremo il massimo, ma non siamo dove vorremo essere"

Prossimo Articolo

La Honda sposta Yamamoto a tempo pieno sulla F1 con un nuovo ruolo

La Honda sposta Yamamoto a tempo pieno sulla F1 con un nuovo ruolo
Carica commenti
Be first to get
breaking news