Vettel deluso: "Stiamo ancora cercando l'assetto ideale"

Il tedesco ha chiuso il secondo turno di libere col diciassettesimo tempo alle spalle addirittura della Williams di Russell ed ha evidenziato come il team non abbia ancora trovato un assetto corretto.

Vettel deluso: "Stiamo ancora cercando l'assetto ideale"

Che la Ferrari SF1000 non fosse la vettura di riferimento nella stagione 2020 di Formula 1 era parso chiaro sin dai test e la conferma è arrivata nel corso del campionato quando sia Sebastian Vettel che Charles Leclerc non sono mai riusciti ad esprimersi sugli stessi livelli delle imprendibili Mercedes W11 e della Red Bull di Max Verstappen.

Oggi, però, le prestazioni della Rossa sono state catastrofiche. Al termine della seconda sessione di libere su un circuito spettacolare ed impegnativo come quello di Spa-Francorchamps il monegasco ha chiuso con il quindicesimo tempo ed il tedesco con il diciassettesimo addirittura dietro le più modeste Alfa Romeo di Raikkonen e Giovinazzi.

Una Ferrari troppo brutta per essere vera, specie considerando che il quattro volte campione del mondo ha chiuso il secondo turno di prove alle spalle della Williams di George Russell.

Vettel, una volta giunto ai microfoni della stampa, non ha nascosto la propria delusione parlando di un venerdì decisamente difficile.

“E’ stata una giornata molto complicata nella quale ho trovato molte difficoltà alla guida. E’ ovvio che il risultato finale non ci soddisfi perché non siamo dove vorremmo essere”.

All’interno dei box della Ferrari oggi sembrava che si andasse a tentoni con il set up della vettura. Lo stesso Seb ha confermato come il team abbia sperimentato varie soluzioni senza però riuscire mai a trovare il bandolo della matassa.

“Stiamo ancora cercando il corretto assetto per la vettura e stiamo valutando differenti opzioni. Abbiamo provato molte cose, poi abbiamo fatto un reset e provato altre soluzioni cercando qualcosa di differente”.

Può la Ferrari aver giocato di strategia ed aver voluto provare un assetto da bagnato visto che il meteo per i prossimi giorni non promette nulla di buono e subito dopo la conclusione delle libere della Porsche Supercup si è abbattuto un vero e proprio nubifragio sul tracciato belga? L’ipotesi sembra azzardata, ma Vettel è parso fiducioso in vista del sabato.

“Sono sicuro che domani andrà un po' meglio anche se non sono certo delle condizioni meteo che troveremo in pista”.

Le scintille volano dell'auto di Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Le scintille volano dell'auto di Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
1/16

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari sul circuito con la bicicletta
Sebastian Vettel, Ferrari sul circuito con la bicicletta
2/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari
3/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
4/16

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
5/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
6/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
7/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
8/16

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
9/16

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
10/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
11/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
12/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
13/16

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
14/16

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
15/16

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
16/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Leclerc: "E' triste vedere la Ferrari così in basso"
Articolo precedente

Leclerc: "E' triste vedere la Ferrari così in basso"

Prossimo Articolo

Pirelli cambierà le gomme 2021 col supporto FIA

Pirelli cambierà le gomme 2021 col supporto FIA
Carica commenti
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021