Vettel: "Ci serve parecchio lavoro per migliorare la macchina"

Il pilota della Ferrari sembra convinto che il long run non sia andato troppo male, ma è evidente che serva un passo avanti. Sul rinnovo di Raikkonen non ha dubbi: "Credo che sia stata la decisione giusta".

Non è stato un venerdì facile quello di Sebastian Vettel e della Ferrari. Dopo aver fatto un breve test con l'Halo evoluto nella sessione mattutina, alla conclusione di quella pomeridiana il tedesco si è ritrovato a chiudere con il quarto tempo, staccato di quasi un secondo da Lewis Hamilton e parendo indietro anche rispetto alle Red Bull.

Il quattro volte iridato, dunque, ha lasciato intendere che ci sarà parecchio lavoro ad attendere gli uomini del Cavallino questa sera, anche se il long run alla fine non è andato troppo male.

"Credo che la sessione di pomeriggio ci abbia dato delle indicazioni un po' contrastanti. C'era molto vento e all'inizio non è andata molto bene, ma il long run non è andato male. Dobbiamo un po' parlarne, per capire a che punto siamo, e credo che ci serva parecchio lavoro per migliorare la macchina. Come base però oggi abbiamo capito parecchie cose" ha detto Seb.

Vettel poi ha commentato in maniera positiva anche il rinnovo di Kimi Raikkonen per la stagione 2017, che è stato annunciato proprio questa mattina dalla Scuderia di Maranello.

"Non vedo alcun motivo per cui non dovrebbe esserlo. Stiamo spingendo entrambi al massimo per cercare di aiutare il team il più possibile, mettendo da parte i nostri interessi personali ed evitando che questi danneggino il lavoro della squadra. Credo che sia stata la decisione giusta, perché dobbiamo spingere tutti nella stessa direzione" ha concluso.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Gran Bretagna
Sub-evento Venerdì, prove libere 2
Circuito Silverstone
Piloti Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Intervista