Vettel: "C'è ancora del potenziale da estrarre dalla Ferrari, ma le Mercedes sono veloci"

condivisioni
commenti
Vettel: "C'è ancora del potenziale da estrarre dalla Ferrari, ma le Mercedes sono veloci"
Di:
29 mar 2019, 19:22

Il tedesco ha chiuso la seconda sessione di libere con il miglior tempo ed ha vissuto un venerdì decisamente opposto a quello di Melbourne. Vettel predica prudenza ed è ancora alla ricerca di un feeling migliore con la sua SF90.

Dopo il weekend da incubo vissuto in Australia, la Ferrari si è presentata in Bahrain alla ricerca di riscatto con la consapevolezza che la trasferta di Melbourne sia stata solo un incidente di percorso. Il circuito di Sahkir sembra sposarsi alla perfezione con le qualità della SF90 e sia Charles Leclerc che Sebastian Vettel sono riusciti a mettere il loro autografo in cima alla classifica dei tempi nella prima e seconda sessione di prove libre.

Il quattro volte campione del mondo è apparso subito in sintonia con la propria vettura e dopo aver chiuso le FP1 con il secondo crono alle spalle del monegasco, si è preso il miglior tempo di giornata in FP2 con il crono di 1’28’’846 nonostante una sbavatura costata qualche decimo.

Il weekend del Bahrain sembra quindi essere iniziato in maniera decisamente diversa rispetto all’appuntamento inaugurale di Melbourne, ma Sebastian Vettel ha predicato calma affermando di dover ancora migliorare in vista della qualifica.

 

“Non so se vedremo una situazione diversa rispetto a Melbourne, di sicuro oggi è stata una giornata positiva per tutti, ma dovremo migliorare il passo per domani. Speriamo di essere in una forma migliore che in Australia. Ovviamente il risultato di oggi è stato buono e probabilmente abbiamo svolto un programma di lavoro diverso rispetto agli altri, quindi non gli darei troppo peso. Credo che dobbiamo progredire in ottica qualifica, le Mercedes sembrano molto veloci”.

La SF90 aveva sofferto particolarmente le sconnessioni del tracciato dell’Albert Park e non era riuscita ad esprimersi agli stessi livelli visti nei test di Barcellona. Vettel ha dichiarato come il team abbia compreso quali siano stati i problemi riscontrati in Australia ed ha affermato di aver guidato una monoposto con un retrotreno maggiormente stabile.

“In Australia abbiamo provato di tutto, ma credo che siamo arrivati Bahrain sapendo esattamente cosa non aveva funzionato a Melbourne. Abbiamo iniziato con il piede giusto e sento che abbiamo ancora del potenziale da estrarre dalla vettura”.

“Il tracciato, rispetto a Melbourne, presenta meno sconnessioni ed ho maggiore fiducia nel retrotreno della vettura, cosa che in Australia non avevo, ma ancora non ho lo stesso feeling di Barcellona. Di sicuro oggi è stata una giornata positiva, ma dobbiamo ancora trovare qualcosa. Non sono totalmente soddisfatto, non ho quel feeling con la vettura che vorrei”.

Leggi anche:

Il tedesco è stato protagonista di un innocuo testacoda in Curva 2 che, ad ogni modo, non ha pregiudicato l’ottima performance odierna. Vettel ha voluto minimizzare l’accaduto…

“Il testacoda forse è stato causato da questa mancanza di feeling, ma la pista oggi era molto scivolosa. E’ stato difficile estrarre il massimo dalle gomme. Ad ogni modo meglio andare in testacoda oggi piuttosto che domani o domenica”.

Il quattro volte campione del mondo, tuttavia, non vuole sentire parlare di Ferrari favorita. Per il tedesco, infatti, sarà fondamentale far progredire la vettura, essere vicino alle performance delle Mercedes e mettere sotto pressione le frecce d’argento.

“Dobbiamo ancora migliorare e se ci riusciremo, domani potremo presentarci in una condizione ancora migliore ed essere più vicini alle Mercedes e metterli sotto pressione. Non so cosa attendermi, ma sono certo che le Mercedes saranno molto forti in qualifica. Inoltre non si dobbiamo sottovalutare le Red Bull che hanno dimostrato una grande velocità in curva oggi. Credo che saremo tutti vicini”.

Scorrimento
Lista

Sebastian Vettel, Ferrari, e Charles Leclerc, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari, e Charles Leclerc, Ferrari
1/19

Foto di: Simon Galloway / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
2/19

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
3/19

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
4/19

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
5/19

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
6/19

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
7/19

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
8/19

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
9/19

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
10/19

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
11/19

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
12/19

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
13/19

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
14/19

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
15/19

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
16/19

Foto di: Simon Galloway / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
17/19

Foto di: Simon Galloway / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, con la vernice flo wiz sull'ala posteriore

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, con la vernice flo wiz sull'ala posteriore
18/19

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
19/19

Foto di: Simon Galloway / Sutton Images

 

Prossimo Articolo
Showlin di Mercedes: "La Ferrari ha sfruttato di più il motore, noi più veloci in curva"

Articolo precedente

Showlin di Mercedes: "La Ferrari ha sfruttato di più il motore, noi più veloci in curva"

Prossimo Articolo

Ferrari: per Binotto la Rossa se la potrà giocare, ma la pole non è scontata

Ferrari: per Binotto la Rossa se la potrà giocare, ma la pole non è scontata
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie