Vettel: "Amo Silverstone, occhio al vento per il bilanciamento"

Il tedesco è pronto per la prima delle due tappe inglesi, ma la Ferrari riuscirà ad andare forte anche sull'ostico tracciato britannico, che da sempre offre incognite?

Vettel: "Amo Silverstone, occhio al vento per il bilanciamento"

Sebastian Vettel è pronto e voglioso di tornare al volante della Ferrari per il Gran Premio di Gran Bretagna.

Domenica Silverstone ospita il quarto round della stagione 2020 di Formula 1 e il tedesco, che ama particolarmente il tracciato inglese, sa che avrà da fare per rendere al meglio con la SF1000.

“Pensando a Silverstone non si può non essere felici, dal momento che la pista è splendida, credo che tutti la amino - commenta Vettel - Il circuito si trova in un ex-aeroporto e quindi gli spazi circostanti sono molto aperti. Per questo il vento può avere un ruolo molto importante perché è in grado di condizionare in maniera rilevante il comportamento della vettura in un senso o nell’altro, rendendola difficilissima da guidare o aiutandola a seguire ancora meglio le esigenze del pilota".

L'Inghilterra ha da sempre regalato gare spettacolari, in particolar modo per le mutevoli condizioni climatiche. E Seb sul bagnato è uno che si è sempre fatto valere, ma sarà così anche per la Rossa #5?

"Il meteo e le temperature sono spesso imprevedibili e anche per questa ragione non è facile trovare il giusto bilanciamento della vettura. Vedremo come la nostra monoposto si comporterà su una tipologia di circuito ancora diverso da Austria e Ungheria, con un gran numero di curvoni da alta velocità”.

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
1/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Lando Norris, McLaren MCL35, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
2/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
3/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
4/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20, Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, George Russell, Williams FW43, Lando Norris, McLaren MCL35 e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Sergio Perez, Racing Point RP20, Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, George Russell, Williams FW43, Lando Norris, McLaren MCL35 e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
5/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39
Lando Norris, McLaren MCL35, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39
6/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
7/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 precede Lance Stroll, Racing Point RP20 e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 alla partenza della gara
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 precede Lance Stroll, Racing Point RP20 e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 alla partenza della gara
8/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
9/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Alex Albon, Red Bull Racing RB16, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
10/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Alex Albon, Red Bull Racing RB16, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
11/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
12/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
13/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
14/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Alex Albon, Red Bull Racing RB16 e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Alex Albon, Red Bull Racing RB16 e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
15/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, lascia i box
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, lascia i box
16/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000, e Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000, e Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
17/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000 e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Alex Albon, Red Bull Racing RB16, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000 e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
18/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, e Sergio Perez, Racing Point RP20
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, e Sergio Perez, Racing Point RP20
19/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Sergio Perez, Racing Point RP20
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Sergio Perez, Racing Point RP20
20/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

condivisioni
commenti
McLaren e Gulf Oil siglano un accordo e tornano a collaborare

Articolo precedente

McLaren e Gulf Oil siglano un accordo e tornano a collaborare

Prossimo Articolo

Leclerc: "Dobbiamo lavorare bene subito per i due GP"

Leclerc: "Dobbiamo lavorare bene subito per i due GP"
Carica commenti
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021
Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti” Prime

Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In quest puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli tornano a parlare di quanto successo a Monza tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Non è la prima volta che i due vanno a contatto e non sarà nemmeno l'ultima, secondo Ceccarelli...

Formula 1
15 set 2021
"L'inutilità dell'Halo" e altri racconti di fantascienza Prime

"L'inutilità dell'Halo" e altri racconti di fantascienza

Puntata de Il Primo degli Ultimi dedicata a tutti coloro che criticano l'Halo, anche davanti alla sua indubbia utilità. Anche dopo quanto successo in quel di Monza tra Hamilton e Verstappen...

Formula 1
14 set 2021
Bobbi: "Max-Lewis, concorso di colpa. Ma Verstappen..." Prime

Bobbi: "Max-Lewis, concorso di colpa. Ma Verstappen..."

Analizziamo il GP d'Italia di Formula 1 vinto da Daniel Ricciardo su McLaren con Matteo Bobbi e Marco Congiu. Oltre al vincitore, a creare polemica è l'incidente che vede coinvolti Max Verstappen e Lewis Hamilton, con il pilota olandese che - nonostante il concorso di colpa - pare essere il maggior responsabile

Formula 1
13 set 2021
Minardi: "Max abbocca all'amo deve essere più maturo" Prime

Minardi: "Max abbocca all'amo deve essere più maturo"

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio d'Italia di Formula 1, con Daniel Ricciardo che riporta la McLaren alla vittoria. Protagonisti - ed insufficienti - sono anche Lewis Hamilton e Max Verstappen...

Formula 1
13 set 2021