Vettel: "Amo Silverstone, occhio al vento per il bilanciamento"

Il tedesco è pronto per la prima delle due tappe inglesi, ma la Ferrari riuscirà ad andare forte anche sull'ostico tracciato britannico, che da sempre offre incognite?

Vettel: "Amo Silverstone, occhio al vento per il bilanciamento"

Sebastian Vettel è pronto e voglioso di tornare al volante della Ferrari per il Gran Premio di Gran Bretagna.

Domenica Silverstone ospita il quarto round della stagione 2020 di Formula 1 e il tedesco, che ama particolarmente il tracciato inglese, sa che avrà da fare per rendere al meglio con la SF1000.

“Pensando a Silverstone non si può non essere felici, dal momento che la pista è splendida, credo che tutti la amino - commenta Vettel - Il circuito si trova in un ex-aeroporto e quindi gli spazi circostanti sono molto aperti. Per questo il vento può avere un ruolo molto importante perché è in grado di condizionare in maniera rilevante il comportamento della vettura in un senso o nell’altro, rendendola difficilissima da guidare o aiutandola a seguire ancora meglio le esigenze del pilota".

L'Inghilterra ha da sempre regalato gare spettacolari, in particolar modo per le mutevoli condizioni climatiche. E Seb sul bagnato è uno che si è sempre fatto valere, ma sarà così anche per la Rossa #5?

"Il meteo e le temperature sono spesso imprevedibili e anche per questa ragione non è facile trovare il giusto bilanciamento della vettura. Vedremo come la nostra monoposto si comporterà su una tipologia di circuito ancora diverso da Austria e Ungheria, con un gran numero di curvoni da alta velocità”.

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
1/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Lando Norris, McLaren MCL35, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
2/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
3/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
4/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergio Perez, Racing Point RP20, Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, George Russell, Williams FW43, Lando Norris, McLaren MCL35 e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
Sergio Perez, Racing Point RP20, Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, George Russell, Williams FW43, Lando Norris, McLaren MCL35 e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL35
5/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39
Lando Norris, McLaren MCL35, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, e Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C39
6/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
7/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 precede Lance Stroll, Racing Point RP20 e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 alla partenza della gara
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 precede Lance Stroll, Racing Point RP20 e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 alla partenza della gara
8/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
9/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Alex Albon, Red Bull Racing RB16, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
10/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Alex Albon, Red Bull Racing RB16, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
11/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
12/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
13/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
14/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Alex Albon, Red Bull Racing RB16 e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Alex Albon, Red Bull Racing RB16 e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
15/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, lascia i box
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, lascia i box
16/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000, e Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000, e Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
17/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000 e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Alex Albon, Red Bull Racing RB16, precede Charles Leclerc, Ferrari SF1000 e Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
18/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, e Sergio Perez, Racing Point RP20
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, e Sergio Perez, Racing Point RP20
19/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Sergio Perez, Racing Point RP20
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, precede Sergio Perez, Racing Point RP20
20/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

condivisioni
commenti
McLaren e Gulf Oil siglano un accordo e tornano a collaborare
Articolo precedente

McLaren e Gulf Oil siglano un accordo e tornano a collaborare

Prossimo Articolo

Leclerc: "Dobbiamo lavorare bene subito per i due GP"

Leclerc: "Dobbiamo lavorare bene subito per i due GP"
Carica commenti
Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato" Prime

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato"

Nella domenica saudita a far discutere, ancora una volta, è Michael Masi. Un atteggiamento discutibile e che mette in evidenza la difficoltà nel gestire il dentro e il fuori la pista di un mondiale che si deciderà ad Abu Dhabi. Ecco l'analisi di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi, in questo nuovo video di Motorsport.com.

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

Formula 1
5 dic 2021
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021