Vettel: "A Barcellona si stabilisce qual è il livello della Ferrari"

Sebastian Vettel e la Ferrari solo alla ricerca del primo successo stagionale e, sul tracciato del Montmelo, il tedesco crede di poter prendere atto del vero livello di competitività della sua SF16-H numero 5.

A pochi giorni dalla quinta gara del Mondiale 2016 di Formula 1, Sebastian Vettel ha voluto parlare del circuito del Montmelo, sede del Gran Premio di Spagna. Il pilota della Ferrari ha indicato il tracciato catalano - utilizzato in inverno come pista dei test pre-stagionali - come il primo, vero banco di prova su cui i team potranno stabilire il vero livello delle rispettive monoposto.

“A Barcellona di solito si stabilisce qual è il livello della vettura. Siamo a buon punto e conoscendo bene questo circuito è fondamentale acquisire correttamente tutti i dati. Per ottenere una buona prestazione occorre mettere insieme tutti gli elementi”, ha dichiarato il tedesco.

Il Montmelo è un tracciato particolarmente esigente dal punto di vista delle gomme perché occorre avere molta trazione in uscita dalle curve: “Ci sono molte curve, ad alta e bassa velocità, cambi veloci di direzione, varianti lente, e occorre molta trazione dalla macchina e dagli pneumatici. E’ una gara impegnativa e la gestione delle gomme è di fondamentale importanza”.

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Spagna
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Preview