Verstappen: "Vicini ai primi solo perché loro non danno il massimo"

condivisioni
commenti
Verstappen: "Vicini ai primi solo perché loro non danno il massimo"
Di:
25 ago 2017, 14:51

L'olandese, che in Belgio corre nella gara di casa, è soddisfatto di quanto fatto oggi, anche se sa che Ferrari e Mercedes miglioreranno i loro tempi di molto in Qualifica e gara.

Scintille dalla vettura di Max Verstappen, Red Bull Racing RB13
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13
Max Verstappen, Red Bull Racing RB13
Max Verstappen, Red Bull Racing

E' un Max Verstappen realista quello che si è presentato ai microfoni della stampa al termine della prima giornata di pista del weekend che ospita la sua gara di casa, il Gran Premio del Belgio a Spa-Francorchamps.

Le prestazioni delle RB13 sono state buone, in particolar modo sul passo gara dove non sono apparse lontane dalle Ferrari e dalle Mercedes. Il 19enne ha confermato le buone sensazioni avute dalla sua RB13 nonostante sia stato concentrato a fare prove di comparazione d'assetto con il suo compagno di squadra Daniel Ricciardo.

"Credo che sia stata una buona giornata per noi, ma nulla di speciale. Io e Daniel abbiamo provato due assetti differenti solo per vedere cosa saremmo stati capaci di fare in rettilineo, perché come avete potuto vedere sono stato lento nel primo e nel terzo. Stiamo cercando di trovare il giusto compromesso, ma non è così semplice per noi".

Anche oggi, come spesso accade di venerdì, le Red Bull sono apparse vicine nei tempi e nel passo a Ferrari e Mercedes. Verstappen non si fa illusioni, perché sa bene come i due team possano aumentare le prestazioni delle rispettive monoposto in vista di Qualifiche e in alcuni momenti della gara.

"Siamo vicini alle Ferrari, ma è solo venerdì. Aspettiamo domani fino alle Qualifiche. Poi Ferrari e Mercedes riescono a dare più potenza al loro motore e non riusciamo a stare con loro. Noi non possiamo farlo".

Prossimo Articolo
Raikkonen: "Non è andata così male oggi, ma dobbiamo migliorare"

Articolo precedente

Raikkonen: "Non è andata così male oggi, ma dobbiamo migliorare"

Prossimo Articolo

Ricciardo: "Male l'assetto a basso carico. Domani lo cambio!"

Ricciardo: "Male l'assetto a basso carico. Domani lo cambio!"
Carica commenti