Verstappen: "Sorpreso anche io dalla nostra partenza"

Max Verstappen conquista il Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna in maniera perentoria. Più lesto di tutti al via, l'olandese ha gestito ottimamente la gara in condizioni difficili. Alla ripartenza, dopo la bandiera rossa, ha creato subito un ampio margine con i diretti inseguitori, tagliando il traguardo in solitaria

Verstappen: "Sorpreso anche io dalla nostra partenza"

Ha giustamente di che sorridere, Max Verstappen, dopo la vittoria del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna. L'olandese ha conquistato una gara difficile, corsa in condizioni climatiche mutevoli su un tracciato vecchio stampo, che poco o nulla concede a chi commette un errore. E, se nel 2020 Max aveva lasciato il Santerno con le pive nel sacco, stavolta può festeggiare alla grande.

Leggi anche:

"La sfida è stata impegnativa, davvero, soprattutto all'inizio. La pista era molto scivolosa, le gomme producevano graning e non era facile decidere il momento giusto per doppiare una vettura andando sul bagnato. Abbiamo gestito bene la gara, ho solo avuto un piccolo spavento alla ripartenza: stavo cercando di riscaldare bene le gomme giocando con l'acceleratore e sono stato fortunato a non girarmi", dichiara a caldo Verstappen.

Prima di oggi, Max Verstappen aveva vinto solamente in un'occasione partendo dalla terza posizione sulla griglia, in Formula 1. E, nonostante non abbia potuto contare sull'aiuto di Sergio Perez per tutta la durata del GP, ha comunque tenuto fede alle dichiarazioni fatte dopo le qualifiche, in cui prometteva vita difficile a Lewis.

E proprio ad Hamilton Max ha reso la vita difficile sin dai primi secondi di gara, quando arrivati appaiati alla chicane del Tamburello ha intelligentemente e regolarmente costretto l'inglese a finire largo sul cordolo, fatto che ha danneggiato in maniera lieve l'endplate della W12 del campione del mondo in carica.

 

"Sono stato sorpreso io stesso della partenza: abbiamo lavorato per migliorarla in queste condizioni rispetto al passato, e devo dire che abbiamo fatto un ottimo lavoro", continua Verstappen.

Con due GP in archivio, ora il computo delle vittorie è di una per parte tra Hamilton e Verstappen, con altrettanti secondi posti. Lewis, tuttavia, è in vantaggio nella classifica mondiale grazie al punto conquistato per il giro veloce ad Imola. "La stagione è ancora lunga, bisogna mantenere la calma", predica in conclusione l'olandese.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
1/26

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
2/26

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B
3/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Il vincitore della gara Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B taglia la linea del traguardo
Il vincitore della gara Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B taglia la linea del traguardo
4/26

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Il contatto alla partenza della gara tra Lewis Hamilton, Mercedes W12, e Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B,
Il contatto alla partenza della gara tra Lewis Hamilton, Mercedes W12, e Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B,
5/26

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Charles Leclerc, Ferrari SF21, Lando Norris, McLaren MCL35M, Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B, e Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Charles Leclerc, Ferrari SF21, Lando Norris, McLaren MCL35M, Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B, e Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
6/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lando Norris, McLaren MCL35M
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lando Norris, McLaren MCL35M
7/26

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lando Norris, McLaren MCL35M
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lando Norris, McLaren MCL35M
8/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12, alla partenza
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12, alla partenza
9/26

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Il vincitore Max Verstappen, Red Bull Racing e Sergio Perez, Red Bull Racing festeggia nel Parc Ferme
Il vincitore Max Verstappen, Red Bull Racing e Sergio Perez, Red Bull Racing festeggia nel Parc Ferme
10/26

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Il vincitore Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B taglia la linea del traguardo
Il vincitore Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B taglia la linea del traguardo
11/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes, 2a posizione, Max Verstappen, Red Bull Racing, 1a posizione, rappresentante della Red Bull Racing, e Lando Norris, McLaren, 3a posizione, sul podio
Lewis Hamilton, Mercedes, 2a posizione, Max Verstappen, Red Bull Racing, 1a posizione, rappresentante della Red Bull Racing, e Lando Norris, McLaren, 3a posizione, sul podio
12/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Il vincitore della gara Max Verstappen, la Red Bull Racing festeggia sul podio con lo champagne
Il vincitore della gara Max Verstappen, la Red Bull Racing festeggia sul podio con lo champagne
13/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Il vincitore della gara Max Verstappen, la Red Bull Racing festeggia sul podio con lo champagne
Il vincitore della gara Max Verstappen, la Red Bull Racing festeggia sul podio con lo champagne
14/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B Lewis Hamilton, Mercedes W12 e Lando Norris, McLaren MCL35M
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B Lewis Hamilton, Mercedes W12 e Lando Norris, McLaren MCL35M
15/26

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes, 2 ° posto, si congratula con il vincitore della gara Max Verstappen, Red Bull Racing
Lewis Hamilton, Mercedes, 2 ° posto, si congratula con il vincitore della gara Max Verstappen, Red Bull Racing
16/26

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes, 2° posto, Lando Norris, McLaren, 3°posto, Max Verstappen, Red Bull Racing, 1°posto, e il rappresentante del team Red Bull Racing sul podio
Lewis Hamilton, Mercedes, 2° posto, Lando Norris, McLaren, 3°posto, Max Verstappen, Red Bull Racing, 1°posto, e il rappresentante del team Red Bull Racing sul podio
17/26

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes, il vincitore della gara Max Verstappen, Red Bull Racing e Lando Norris, McLaren sul podio
Lewis Hamilton, Mercedes, il vincitore della gara Max Verstappen, Red Bull Racing e Lando Norris, McLaren sul podio
18/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes, il vincitore della gara Max Verstappen, Red Bull Racing e Lando Norris, McLaren sul podio
Lewis Hamilton, Mercedes, il vincitore della gara Max Verstappen, Red Bull Racing e Lando Norris, McLaren sul podio
19/26

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing festeggia sul podio la vittoria
Max Verstappen, Red Bull Racing festeggia sul podio la vittoria
20/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing festeggia sul podio la vittoria del GP dell'Emilia-Romagna
Max Verstappen, Red Bull Racing festeggia sul podio la vittoria del GP dell'Emilia-Romagna
21/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sergio Perez, Red Bull Racing, si congratula con il vincitore della gara Max Verstappen, Red Bull Racing
Sergio Perez, Red Bull Racing, si congratula con il vincitore della gara Max Verstappen, Red Bull Racing
22/26

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, 1°posto
Max Verstappen, Red Bull Racing, 1°posto
23/26

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, 1 ° posto, Lando Norris, McLaren, 3 ° posto e il delegato del trofeo Red Bull, festeggiano sul podio
Max Verstappen, Red Bull Racing, 1 ° posto, Lando Norris, McLaren, 3 ° posto e il delegato del trofeo Red Bull, festeggiano sul podio
24/26

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, 1 ° posto, Lando Norris, McLaren, 3 ° posto e il delegato del trofeo Red Bull, festeggiano sul podio
Max Verstappen, Red Bull Racing, 1 ° posto, Lando Norris, McLaren, 3 ° posto e il delegato del trofeo Red Bull, festeggiano sul podio
25/26

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing Lando Norris, McLaren festeggiano sul podio
Max Verstappen, Red Bull Racing Lando Norris, McLaren festeggiano sul podio
26/26

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Leclerc: "E' un quarto posto, ma sono tante le cose positive"
Articolo precedente

Leclerc: "E' un quarto posto, ma sono tante le cose positive"

Prossimo Articolo

Podcast F1: Chinchero analizza il GP dell'Emilia Romagna di Imola

Podcast F1: Chinchero analizza il GP dell'Emilia Romagna di Imola
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura” Prime

Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura”

Insieme a Franco Nugnes ed al dottor Riccardo Ceccarelli andiamo ad analizzare quanto successo in occasione dell'ultimo GP di Formula 1 a Jeddah, dove i piloti si sono dimostrati più forti della paura

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi Prime

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi

Michael Masi è ancora una volta protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il Direttore Gara della F1 ha mostrato tutti i propri evidenti limiti nela conduzione di un infuocato GP dell'Arabia Saudita, con Hamilton e Verstappen che certamente non gli hanno reso la vita facile, ma che hanno cotribuito a mettere in mostra tutte le problematiche di un arbitro che pare sempre più inadeguato al ruolo che ricopre

Formula 1
7 dic 2021
Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato" Prime

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato"

Nella domenica saudita a far discutere, ancora una volta, è Michael Masi. Un atteggiamento discutibile e che mette in evidenza la difficoltà nel gestire il dentro e il fuori la pista di un mondiale che si deciderà ad Abu Dhabi. Ecco l'analisi di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi, in questo nuovo video di Motorsport.com.

Formula 1
6 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Formula 1
6 dic 2021
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

Formula 1
5 dic 2021
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021