Verstappen: "Sono sereno, Red Bull non ha fatto niente di male"

Max Verstappen afferma di essere sereno in vista del possibile ulteriore ricorso della Mercedes per quanto accaduto a Yas Marina lo scorso weekend.

Verstappen: "Sono sereno, Red Bull non ha fatto niente di male"

Max Verstappen è campione del mondo di Formula 1 ormai da qualche giorno, dopo l'incredibile ultimo giro del Gran Premio di Abu Dhabi che lo ha portato a sfruttare le gomme Soft montate sotto regime di Safety Car per superare in extremis Lewis Hamilton.

Tagliato il traguardo, Verstappen e tutti i membri del team Red Bull Racing hanno iniziato a festeggiare la grande impresa e hanno continuato, sebbene Mercedes avesse fatto un duplice ricorso al collegio dei commissari sportivi. Pur non conoscendo ancora il responso di quest'ultimi, Verstappen e il team hanno continuato a esultare.

A distanza di qualche giorno, Verstappen ha spiegato i motivi di quella gioia, sebbene vi fosse la possibilità concreta di vedersi sottrarre il titolo qualora i commissari avessero accolto uno dei due ricorsi del team di Brackley.

"E' quello che è. Voglio dire, eravamo felici e ci divertivamo. Noi, come team, non abbiamo fatto proprio nulla di male. Abbiamo corso quando c'era il semaforo e la bandiera verde, dopo siamo ripartiti e abbiamo lottato in pista".

Pitboard per il campione del mondo 2021 Max Verstappen, Red Bull Racing

Pitboard per il campione del mondo 2021 Max Verstappen, Red Bull Racing

Photo by: Erik Junius

"Ovviamente è stata una stagione difficile. Abbiamo avuto alcune gare dominanti, ma, in generale, penso che la Mercedes fosse la squadra più forte. La battaglia, però, è stata molto divertente, con 2 squadre che hanno combattuto e hanno spinto sino alla fine".

"Penso di essere riuscito a vincere gare che non avremmo dovuto vincere, ma poi ho avuto anche un po' di sfortuna, ovviamente, con la gomma che è stata tolta a Baku e cose del genere".

"Quindi, in questo modo, abbiamo perso molti punti. Ma, tutto sommato, è stata una stagione intensa ma pazzesca".

Verstappen, poi, ha ammesso che la stagione - per quanto esaltante sia stata - ha portato a spingere così tanto sia Red Bull che Mercedes, da vedere i membri delle squadre con un livello di stress sulle spalle a dir poco enorme, culminata con la festa del team di Milton Keynes poco dopo l'esposizione della bandiera a scacchi, e quella Mercedes qualche ora dopo, con filmati amatoriali che hanno ritratto un Toto Wolff estatico, buttatosi sui propri dipendenti da vera rock star.

"Con Mercedes ci siamo spinti a vicenda, ma lo abbiamo fatto l'un l'altro anche Lewis e io. E' stata una battaglia a livelli eccelsi, non pensavo potesse essere possibile fare una cosa del genere".

"E' stato tutto molto intenso per tutti. Lo è stato in ogni singola gara. Per vincere tutti dovevano essere perfetti con strategia, i preparativi da fare prima del weekend di gara, non avere guasti e questo genere di cose. C'era molta pressione e tanto stress in tutte le persone coinvolte", ha concluso Verstappen.

condivisioni
commenti
Podcast F1 | Chinchero: "Tanta curiosità sui led McLaren. Sainz attivo"
Articolo precedente

Podcast F1 | Chinchero: "Tanta curiosità sui led McLaren. Sainz attivo"

Prossimo Articolo

Allison: dagli esordi in Benetton ai successi con Renault

Allison: dagli esordi in Benetton ai successi con Renault
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022