Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
07 mag
-
10 mag
21 mag
-
24 mag
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
113 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
133 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
147 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
161 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
189 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
196 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
210 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
216 giorni
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
230 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
244 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
251 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
265 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
279 giorni

Verstappen: "Sono deluso, ma eravamo più veloci delle Ferrari"

condivisioni
commenti
Verstappen: "Sono deluso, ma eravamo più veloci delle Ferrari"
Di:
14 lug 2019, 15:50

Il pilota della Red Bull ha accettato le scuse di Vettel per il contatto che gli è costato il podio, ma ha sottolineato soprattutto la grande competitività mostrata dalla RB15 oggi in confronto alle Rosse.

Dopo la bellissima vittoria del Red Bull Ring, Max Verstappen ha regalato spettacolo anche oggi a Silverstone. Il pilota della Red Bull ha vissuto prima un bellissimo duello con Charles Leclerc e poi un secondo con l'altra Ferrari di Sebastian Vettel.

Il secondo però è stato fatale alle sue possibilità di artigliare un altro piazzamento sul podio, perché il tedesco del Cavallino lo ha tamponato alla curva 16, rovinando la corsa di entrambi. Max poi è ripartito, chiudendo quinto, e una volta arrivato al parco chiuso ha anche accettato le scuse di Sebastian.

 

"Sono deluso, non sono arrabbiato, perché alla fine Seb non ha fatto apposta. Stavamo lottanto duramente e probabilmente lui ha soltanto sottovalutato un po' la direzione che avrei preso, poi ha frenato un po' tardi e mi ha colpito" ha detto Verstappen commentando l'accaduto ai microfoni di Sky Sport F1 HD.

La sensazione da fuori è che oggi le RB15 fossero più veloci delle Ferrari a Silverstone. Sensazione che ha confermato anche l'olandese: "Sì, eravamo decisamente più veloci in gara. Era difficile superarli, ma il team ha fatto una strategia perfetta per me oggi ed eravamo abbastanza competitivi anche sulla velocità in rettilineo, quindi sono molto contento di questo".

Anche il duello con Leclerc è stato entusiasmante, ma pure qui l'olandese ha spiegato che ne aveva di più e stava solo aspettando il momento propizio per il sorpasso: "E' stata una battaglia dura, ma non volevo rischiare troppo, perché eravamo chiaramente più veloci. Se c'è solo una possibilità, è giusto dare tutto, ma penso che fosse evidente che eravamo più veloci. Stavo solo aspettando di trovare il momento giusto per passare".

Scorrimento
Lista

Max Verstappen, Red Bull Racing, Attore Daniel Craig, e Pierre Gasly, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing, Attore Daniel Craig, e Pierre Gasly, Red Bull Racing
1/16

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
2/16

Foto di: Dom Romney / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, transita sull'erba

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, transita sull'erba
3/16

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing firma un autografo ad un fan

Max Verstappen, Red Bull Racing firma un autografo ad un fan
4/16

Foto di: Dom Romney / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
5/16

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
6/16

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
7/16

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
8/16

Foto di: Dom Romney / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
9/16

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
10/16

Foto di: Dom Romney / Motorsport Images

Alexander Albon, Toro Rosso STR14, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, e Charles Leclerc, Ferrari SF90, provano la partenza alla fine della sessione

Alexander Albon, Toro Rosso STR14, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, e Charles Leclerc, Ferrari SF90, provano la partenza alla fine della sessione
11/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
12/16

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
13/16

Foto di: Dom Romney / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
14/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
15/16

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, Daniel Craig, Attore e Pierre Gasly, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing, Daniel Craig, Attore e Pierre Gasly, Red Bull Racing
16/16

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Mondiale Piloti F1 2019: Hamilton allunga su Bottas a Silverstone

Articolo precedente

Mondiale Piloti F1 2019: Hamilton allunga su Bottas a Silverstone

Prossimo Articolo

Mondiale Costruttori F1 2019: le Mercedes fanno il vuoto

Mondiale Costruttori F1 2019: le Mercedes fanno il vuoto
Carica commenti