Verstappen: "Sapevo che dovevo frenare il più tardi possibile"

L'olandese ha conquistato il successo in Messico grazie ad un sorpasso perfetto ai danni di Bottas al via ed adesso può vantare 19 punti di vantaggio su Lewis Hamilton.

Verstappen: "Sapevo che dovevo frenare il più tardi possibile"

Dopo le tensioni del sabato, sfociate in una aggressione verbale nei confronti di un incolpevole Tsunoda, per Max Verstappen e la Red Bull il Gran Premio del Messico si è trasformato in una vera e propria festa. Il pilota olandese ha monopolizzato i 71 giri di gara prendendo il comando già alla staccata di curva 1 per poi scappare involarsi verso un successo che gli consente adesso di portare il suo vantaggio in classica su Lewis Hamilton a +19.

Max ha posto le fondamenta per la vittoria già al via. Scattato dalla terza casella il pilota della Red Bull è stato abile nello sfruttare la scia di Bottas per poi approfittare della pessima scelta del finlandese di lasciargli la porta aperta ed infilarlo all’esterno della prima curva.

Sopravanzate entrambe le Mercedes in un sol colpo, Max ha imposto un ritmo insostenibile per il sette volte campione del mondo che non ha potuto far altro che cercare di limitare i danni resistendo alla rimonta di Perez nel finale.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B

Photo by: Andy Hone / Motorsport Images

Una volta uscito dall’abitacolo della sua monoposto, ed accolto dal calore del pubblico messicano, Verstappen ha spiegato come ha costruito la vittoria numero 9 in stagione.

“Dovevo cercare di frenare il più tardi possibile e ci sono riuscito passando subito dal terzo al primo posto. La larghezza della pista mi ha consentito questa manovra”.

Beffato Bottas, poi finito in testacoda dopo essere stato colpito da Ricciardo subito dopo curva 1, per Verstappen si sono spalancate le porte del successo al termine di una corsa disputata in solitaria che ha mostrato l’attuale superiorità tecnica della Red Bull.

“Una volta salito al comando mi sono dovuto concentrare solo su me stesso. La vettura aveva un passo incredibile e sono riuscito a vincere la gara”.

Quando mancano solo 5 appuntamenti alla fine della stagione Max vede sempre più vicino il primo titolo iridato. Il vantaggio di 19 punti su Lewis Hamilton inizia ad essere importante, ma l’olandese preferisce pensare gara dopo gara consapevole che un imprevisto potrebbe compromettere tutto il lavoro sin qui svolto.

“La strada ancora è lunga, la situazione in campionato è buona, ma le cose possono cambiare molto rapidamente. Adesso guardo al Brasile, ed anche su quel tracciato ho dei bei ricordi”.

condivisioni
commenti
GP del Messico: capolavoro Verstappen, battuto Hamilton
Articolo precedente

GP del Messico: capolavoro Verstappen, battuto Hamilton

Prossimo Articolo

Podcast F1 | Chinchero: "Bottas ha lavorato bene... per la Red Bull"

Podcast F1 | Chinchero: "Bottas ha lavorato bene... per la Red Bull"
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022