Verstappen propone di anticipare le partenze per evitare altre Spa

Max Verstappen ritiene che la Formula 1 dovrebbe anticipare la partenza per ridurre il rischio che la pioggia possa creare situazioni come quella di domenica nel Gran Premio del Belgio.

Verstappen propone di anticipare le partenze per evitare altre Spa

Verstappen è stato dichiarato vincitore della gara di Spa dopo quasi tre ore di ritardi dovuti alla pioggia torrenziale, che ha permesso ai piloti di completare appena due giri completi dietro alla Safety Car.

Soddisfacendo il requisito minimo della distanza di due giri per la validità di un Gran Premio, sono stati assegnati i punteggi dimezzati, con Verstappen che quindi si è portato a casa 12,5 punti per la vittoria.

Un risultato che gli ha permesso di ridurre a soli 3 punti il distacco nei confronti di Lewis Hamilton in vista della sua gara di casa, il Gran Premio d'Olanda che si disputerà questo fine settimana a Zandvoort.

Dopo la gara, Verstappen ha detto che non era così che avrebbe voluto vincere, nel mezzo delle aspre critiche rivolte ai vertici della Formula 1 per le decisioni prese due giorni fa.

La FIA e la Formula 1 valuteranno tutto ciò che è accaduto domenica per capire se c'è modo di migliorare il sistema. Tutti infatti si domandano se si sarebbe potuta evitare questa situazione anticipando la partenza a prima delle 15.

E questo è un qualcosa di cui ha parlato anche Verstappen all'indomani della sua vittoria, riflettendo se un orario di partenza anticipato avrebbe garantito una finestra più ampia per provare a disputare la corsa.

"Quando si inizia alle 15, e si hanno giornate come queste, forse è meglio partire un po' prima, alle 12 o alle 11", ha detto Verstappen.

"Penso che sia comunque un momento migliore per provarci. Perché poi la situazione si trascina e se il tempo peggiora, poi diventa anche buio".

Le gare in Europa iniziano da qualche anno alle 15 (15:10 fino all'anno scorso), dopo che è stato deciso di modificare il tradizionale orario delle 14.

Mentre qualsiasi orario di inizio sarebbe ancora soggetto alla regola delle tre ore di durata dell'evento della F1, è possibile per i commissari congelare l'orologio in caso di forza maggiore, come si è visto domenica, quando è stato fermato con 60 minuti rimanenti.

I tifosi presenti a Spa sono rimasti delusi dalla mancanza di una gara domenica, dopo aver sfidato la pioggia ed il freddo per tante ore, con Hamilton che ha chiesto il rimborso dei biglietti.

Verstappen invece si è detto scettico riguardo alla possibilità di tornare a correre un'altra volta a Spa quest'anno per dare una sorta di rimborso ai fan.

"Facciamo già troppe gare, quindi dovremmo scegliere le piste giuste, prima di tutto quelle più buone. Non credo che torneremo di nuovo qui quest'anno, soprattutto perché abbiamo già 22 gare in calendario".

condivisioni
commenti
Report Live: La farsa del GP del Belgio

Articolo precedente

Report Live: La farsa del GP del Belgio

Prossimo Articolo

Pirelli, Isola: "A Zandvoort carichi impegnativi per le gomme"

Pirelli, Isola: "A Zandvoort carichi impegnativi per le gomme"
Carica commenti
Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1 Prime

Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1

Dopo che Lewis Hamilton ha risposto agli articoli che lo etichettavano come "furioso" con la Mercedes per i suoi accesi team radio durante il Gran Premio di Russia, ha fornito un'istantanea di come la Formula 1 trasmettendo solo dei frammenti possa illuminare ma anche far travisare la situazione reale.

Pochi team in F1, ed i talenti si perdono Prime

Pochi team in F1, ed i talenti si perdono

In Formula 1, al giorno d'oggi, sono presenti venti possibili sedili ai quali ambiscono alcuni tra i migliori piloti del mondo. Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un proliferare di giovani talenti, come Oscar Piastri, il cui futuro nella categoria è però a rischio per varie ragioni. Eccone alcune...

Come si allena e cosa mangia un pilota di F1 Prime

Come si allena e cosa mangia un pilota di F1

Cosa serve per diventare un pilota di Formula 1? Talento a parte, al giorno d'oggi è richiesto essere dei superatleti per resistere alle forze che si sprigionano alla guida di queste monoposto. Dieta ferrea, allenamenti rigorosi... sicuri di voler tentare questa strada?

Formula 1
15 ott 2021
Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo Prime

Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo

Dalla Champ Car alla Formula 1, dalla Nascar alla IndyCar. Juan Pablo Montoya è stato un pilota davvero versatile ed in questa intervista esclusiva racconta i 10 momenti più importanti della sua carriera.

Formula 1
13 ott 2021
Ceccarelli: “Le pressione in Mercedes è diventata nociva” Prime

Ceccarelli: “Le pressione in Mercedes è diventata nociva”

In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli analizzano l'aria che si respira in casa Mercedes dopo quanto visto in occasione del GP di Turchia, dove è sembrato mancasse una vera e propria guida in occasione delle fasi calde della corsa

Formula 1
13 ott 2021
Alonso, quando il karma colpisce in Turchia Prime

Alonso, quando il karma colpisce in Turchia

Fernando Alonso è il protagonista di questa puntata de "Il Primo degli Ultimi" dedicata al GP di Turchia di Formula 1. A pesare, sullo spagnolo, è il risultato al termine della corsa, figlio di uno sciagurato primo giro dove è sia vittima che carnefice. Oltre, ovviamente, ad una dose di karma dopo le sue dichiarazioni del giovedì

Formula 1
12 ott 2021
F1: come l'arte dei pit stop si è evoluta nel tempo Prime

F1: come l'arte dei pit stop si è evoluta nel tempo

Dagli anni '80 in poi i pit stop hanno rappresentato un elemento chiave nelle strategie di gara. Pat Symonds racconta come si è evoluta la tecnologia che ha spinto di recente la FIA ad intervenire per porre un freno.

Formula 1
12 ott 2021
Minardi: "Atto di nonnismo di Alonso su Schumacher" Prime

Minardi: "Atto di nonnismo di Alonso su Schumacher"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi commentano i voti stilati per il Gran Premio di Turchia. Tanti promossi e tante bocciature in un weekend in cui protagonista negativa è stata l'impulsività...

Formula 1
11 ott 2021