Verstappen propone di anticipare le partenze per evitare altre Spa

Max Verstappen ritiene che la Formula 1 dovrebbe anticipare la partenza per ridurre il rischio che la pioggia possa creare situazioni come quella di domenica nel Gran Premio del Belgio.

Verstappen propone di anticipare le partenze per evitare altre Spa

Verstappen è stato dichiarato vincitore della gara di Spa dopo quasi tre ore di ritardi dovuti alla pioggia torrenziale, che ha permesso ai piloti di completare appena due giri completi dietro alla Safety Car.

Soddisfacendo il requisito minimo della distanza di due giri per la validità di un Gran Premio, sono stati assegnati i punteggi dimezzati, con Verstappen che quindi si è portato a casa 12,5 punti per la vittoria.

Un risultato che gli ha permesso di ridurre a soli 3 punti il distacco nei confronti di Lewis Hamilton in vista della sua gara di casa, il Gran Premio d'Olanda che si disputerà questo fine settimana a Zandvoort.

Dopo la gara, Verstappen ha detto che non era così che avrebbe voluto vincere, nel mezzo delle aspre critiche rivolte ai vertici della Formula 1 per le decisioni prese due giorni fa.

La FIA e la Formula 1 valuteranno tutto ciò che è accaduto domenica per capire se c'è modo di migliorare il sistema. Tutti infatti si domandano se si sarebbe potuta evitare questa situazione anticipando la partenza a prima delle 15.

E questo è un qualcosa di cui ha parlato anche Verstappen all'indomani della sua vittoria, riflettendo se un orario di partenza anticipato avrebbe garantito una finestra più ampia per provare a disputare la corsa.

"Quando si inizia alle 15, e si hanno giornate come queste, forse è meglio partire un po' prima, alle 12 o alle 11", ha detto Verstappen.

"Penso che sia comunque un momento migliore per provarci. Perché poi la situazione si trascina e se il tempo peggiora, poi diventa anche buio".

Le gare in Europa iniziano da qualche anno alle 15 (15:10 fino all'anno scorso), dopo che è stato deciso di modificare il tradizionale orario delle 14.

Mentre qualsiasi orario di inizio sarebbe ancora soggetto alla regola delle tre ore di durata dell'evento della F1, è possibile per i commissari congelare l'orologio in caso di forza maggiore, come si è visto domenica, quando è stato fermato con 60 minuti rimanenti.

I tifosi presenti a Spa sono rimasti delusi dalla mancanza di una gara domenica, dopo aver sfidato la pioggia ed il freddo per tante ore, con Hamilton che ha chiesto il rimborso dei biglietti.

Verstappen invece si è detto scettico riguardo alla possibilità di tornare a correre un'altra volta a Spa quest'anno per dare una sorta di rimborso ai fan.

"Facciamo già troppe gare, quindi dovremmo scegliere le piste giuste, prima di tutto quelle più buone. Non credo che torneremo di nuovo qui quest'anno, soprattutto perché abbiamo già 22 gare in calendario".

condivisioni
commenti
Report Live: La farsa del GP del Belgio
Articolo precedente

Report Live: La farsa del GP del Belgio

Prossimo Articolo

Pirelli, Isola: "A Zandvoort carichi impegnativi per le gomme"

Pirelli, Isola: "A Zandvoort carichi impegnativi per le gomme"
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021