Verstappen: "Non mi interessa chi sia il mio compagno di squadra"

condivisioni
commenti
Verstappen: "Non mi interessa chi sia il mio compagno di squadra"
Di:
13 ago 2019, 10:56

Il pilota olandese si è detto dispiaciuto per la retrocessione di Gasly, ma ha accolto in Red Bull Albon con una dichiarazione piuttosto freddina. Però non c'è da stupirsi, Max non è mai stato un "tenerone".

La Formula 1 è in vacanza fino alla prima domenica di settembre, ma in casa Red Bull c'è grande fermento. Ieri la squadra di Milton Keynes ha annunciato che a partire dal Gran Premio del Belgio sarà Alexander Albon a dividere il box con Max Verstappen, mentre Pierre Gasly farà il percorso inverso, tornando alla Toro Rosso accanto a Daniil Kvyat.

Una situazione praticamente identica a quella che già vissuta dal team nel 2016, quando fu Max Verstappen ad essere promosso e proprio il pilota russo a finire nella "squadra B" faentina. In quel caso fu una mossa vincente, perché l'olandese vinse al debutto sulla Red Bull nel Gran Premio di Spagna.

Sicuramente oggi Helmut Marko non si aspetta un debutto del genere da Albon, ma è innegabile che la squadra avesse bisogno di una scossa, perché le prestazioni di Gasly erano troppo deludenti se rapportate a quelle del compagno di box e la cosa stava iniziando a pesare parecchio nella lotta per il secondo posto nel Costruttori con la Ferrari.

Leggi anche:

Dopo aver lanciato un messaggio quasi di indifferenza a Lewis Hamilton nella giornata di ieri, Verstappen anche oggi ha dimostrato di non essere esattamente un "tenerone", dicendosi dispiaciuto per Gasly, ma aggiungendo che per lui non fa assoluta differenza chi sia il suo compagno di box.

"Certo, è un peccato per Pierre, ma non mi interessa chi sia il mio compagno di squadra" ha detto Verstappen al quotidiano olandese De Telegraaf. "Si tratta di ottenere prestazioni migliori dalla seconda vettura del team per fare più punti per il team".

Scorrimento
Lista

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
1/16

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Il secondo classificato Max Verstappen, Red Bull Racing, arriva sul podio

Il secondo classificato Max Verstappen, Red Bull Racing, arriva sul podio
2/16

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
3/16

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
4/16

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 precede Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 all'inizio della gara

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 precede Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 all'inizio della gara
5/16

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Alexander Albon, Toro Rosso STR14

Alexander Albon, Toro Rosso STR14
6/16

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Alexander Albon, Toro Rosso STR14

Alexander Albon, Toro Rosso STR14
7/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Alexander Albon, Toro Rosso STR14

Alexander Albon, Toro Rosso STR14
8/16

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Alexander Albon, Toro Rosso

Alexander Albon, Toro Rosso
9/16

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Alexander Albon, Toro Rosso STR14

Alexander Albon, Toro Rosso STR14
10/16

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Alexander Albon, Toro Rosso STR14, precede Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14

Alexander Albon, Toro Rosso STR14, precede Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14
11/16

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
12/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing

Pierre Gasly, Red Bull Racing
13/16

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing, gioca a biliardino

Pierre Gasly, Red Bull Racing, gioca a biliardino
14/16

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
15/16

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing

Pierre Gasly, Red Bull Racing
16/16

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Leclerc ammette: "Vettel sta facendo meglio di me nei long run"

Articolo precedente

Leclerc ammette: "Vettel sta facendo meglio di me nei long run"

Prossimo Articolo

Red Bull: giusto cambiare Gasly, ma la scommessa Albon pagherà?

Red Bull: giusto cambiare Gasly, ma la scommessa Albon pagherà?
Carica commenti