Verstappen: "Manca qualcosa sul giro secco, long run ok"

Il pilota della Red Bull non è riuscito a brillare nella simulazione di qualifica, chiudedo il venerdì di Abu Dhabi al quarto posto, ma soprattutto con sei decimi di distacco dal rivale Lewis Hamilton. Sul passo gara però il discorso si ribalta, con l'olandese che con le gomme soft sembra più in palla del 7 volte iridato con le medie.

Verstappen: "Manca qualcosa sul giro secco, long run ok"
Carica lettore audio

La grande sfida finale tra Lewis Hamilton e Max Verstappen è iniziata un po' in sordina. Alla fine della prima giornata di prove del Gran Premio di Abu Dhabi, infatti, la sensazione è che i due contendenti al titolo e le rispettive squadre abbiano giocato a nascondino, senza voler mostrare il loro reale potenziale.

Il più veloce alla fine è stato il pilota della Mercedes, che nella simulazione di qualifica ha rifilato la bellezza di sei decimi al rivale della Red Bull.

Di contro, l'olandese è parso particolarmente a suo agio quando è stato il momento di andare a provare la simulazione di gara, mostrando un passo davvero interessante con le gomme soft. Anche qui, però, non c'è stato modo di avere un confronto diretto, visto che il 7 volte iridato ha lavorato invece con le gomme medie.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21

Photo by: Charles Coates / Motorsport Images

In questo clima, era quasi inevitabile che non si sbilanciassero troppo neanche durante le interviste di rito, anche se Verstappen almeno ha ammesso che al momento gli manca qualcosina in ottica qualifica.

"Stiamo ancora imparando e cercando di capire alcune cose, ma chiaramente sul giro secco non è andata secondo i piani, ci manca un po' di ritmo, ma penso che sui long run siamo stati un po' più competitivi e ovviamente anche questo è importante", ha detto Max.

Leggi anche:

Anche se sulla carta le modifiche al tracciato sembrano sorridere alle caratteristiche della Mercedes, soprattutto quelle alla curva 5 e alla curva 9, il portacolori della Red Bull sembra aver apprezzato i cambiamenti, che hanno reso la pista di Yas Marina più veloce e scorrevole.

"Penso che abbiano reso la pista un po' più divertente a livello di guida. Voglio dire, in generale le curve più veloci sono più divertenti. Soprattutto l'ultimo settore era molto stretto. Lo è ancora, ma almeno il raggio delle curve è più rotondo diciamo", ha concluso.

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing

Photo by: Simon Galloway / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Podcast F1 | Chinchero: "Mercedes e Red Bull lavorano per confondersi a vicenda"
Articolo precedente

Podcast F1 | Chinchero: "Mercedes e Red Bull lavorano per confondersi a vicenda"

Prossimo Articolo

Video F1 | Piola: "Red Bull maniacale nei controlli ai box"

Video F1 | Piola: "Red Bull maniacale nei controlli ai box"
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022