Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
48 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
55 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
83 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
97 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
104 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
118 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
132 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
139 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
153 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
160 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
174 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
188 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
216 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
223 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
237 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
244 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
258 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
272 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
279 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
293 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
307 giorni

Verstappen: "L'inizio stagione del 2020 determinerà il mio futuro"

condivisioni
commenti
Verstappen: "L'inizio stagione del 2020 determinerà il mio futuro"
Di:
, NobleF1
8 dic 2019, 10:41

Max Verstappen ha affermato che lo stato di forma della Red Bull ad inizio del prossimo anno sarà determinante per capire se proseguire con il team di Christian Horner o passare in Mercedes qualora Hamilton dovesse andare via.

L’olandese è consapevole del fatto che nelle ultime stagioni il suo talento abbia giocato un ruolo determinante ad inizio stagione contro rivali dotati di vetture più performanti, ed è altrettanto consapevole che non potrà permettersi di iniziare il prossimo campionato allo stesso modo se dovrà andare all’assalto del titolo e decidere cosa fare nel 2021.

In occasione del FIA Prize Gala di Parigi, l’olandese ha replicato ai commenti del suo boss Christian Horner secondo cui questo è stato il miglior anno di Verstappen: “Per me doveva essere così. Credo sia normale dato che l’esperienza accumulata in passato ti aiuta a migliorare”.

“Ad inizio stagione il nostro pacchetto non era competitivo ed abbiamo sofferto un po’. Non eravamo in grado di lottare per la vittoria ed anche i piazzamenti a podio erano difficili. Abbiamo dovuto cercare di essere consistenti”.

“Speriamo di essere maggiormente competitivi il prossimo anno. Siamo consapevoli che dobbiamo esserlo dall’inizio della stagione per poter sperare di lottare per il titolo. Stiamo concentrando tutti i nostri sforzi in questa direzione, ma non sarà facile e daremo tutto quello che avremo”.

Il contratto di Max con la Red Bull scadrà al termine del prossimo anno e l’olandese sembra essere il candidato numero 1 per prendere il posto di Lewis Hamilton in Mercedes qualora il sei volte campione del mondo decidesse di andare in Ferrari.

Nonostante queste siano discussioni tipiche della silly season, Max ha affermato di non pensare a questa eventualità e di essere consapevole che il 2020 sarà un anno cruciale per la sua carriera.

“Al momento non ci penso ma so che ci sono altre opportunità nel 2021. Ho ancora un anno di contratto, ma la cosa più importante sarà capire cosa accadrà ad inizio stagione”.

Max, comunque, si è detto certo di poter conquistare il titolo con la Red Bull prima o poi: “E’ quello che credo e per questo motivo sono in questo team. In passato hanno dimostrato di essere in grado di riuscirci, quindi non è un pensiero totalmente infondato”.

“Non sarà semplice, la competizione è davvero serrata, ma come ho detto in precedenza daremo il massimo per riuscirci il prossimo anno. Il 2020 sarà un anno importantissimo, poi vedremo cosa accadrà”.

Scorrimento
Lista

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
1/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
2/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
3/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
4/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
5/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
6/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
7/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
8/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
9/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
10/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
12/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
13/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
14/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Podio: Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 , Max Verstappen, Red Bull Racing, Charles Leclerc, Ferrari

Podio: Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 , Max Verstappen, Red Bull Racing, Charles Leclerc, Ferrari
15/22

Foto di: Erik Junius

Conferenza stampa: Max Verstappen, Red Bull Racing, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, Charles Leclerc, Ferrari

Conferenza stampa: Max Verstappen, Red Bull Racing, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, Charles Leclerc, Ferrari
16/22

Foto di: Erik Junius

Podio: Max Verstappen, Red Bull Racing, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, Charles Leclerc, Ferrari

Podio: Max Verstappen, Red Bull Racing, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, Charles Leclerc, Ferrari
17/22

Foto di: Erik Junius

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Alexander Albon, Red Bull RB15, Lando Norris, McLaren MCL34, e il resto delle auto all'inizio della gara

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Alexander Albon, Red Bull RB15, Lando Norris, McLaren MCL34, e il resto delle auto all'inizio della gara
18/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
19/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, secondo classificato, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, festeggiano sul podio

Max Verstappen, Red Bull Racing, secondo classificato, e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, primo classificato, festeggiano sul podio
20/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90
21/22

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, secondo classificato, festeggia sgommando

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, secondo classificato, festeggia sgommando
22/22

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

 

Prossimo Articolo
Mercedes: c'è una base di accordo per restare in F1?

Articolo precedente

Mercedes: c'è una base di accordo per restare in F1?

Prossimo Articolo

Test Pirelli: Russell prova le 18 sulla Mercedes ad Abu Dhabi

Test Pirelli: Russell prova le 18 sulla Mercedes ad Abu Dhabi
Carica commenti