Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
61 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
93 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
100 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
110 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
117 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
131 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
145 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
173 giorni
02 set
Prossimo evento tra
180 giorni
09 set
Prossimo evento tra
187 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
201 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
208 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
215 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
229 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
236 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
272 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
281 giorni

Verstappen: "Le Mercedes sembrano molto forti"

Il pilota della Red Bull ha chiuso al terzo posto il venerdì di Abu Dhabi, ma il suo ritardo dalle Mercedes è stato di ben sette decimi: "Sono state fuori dalla nostra portata per tutto l'anno, quindi non è nulla di nuovo", ha detto.

Verstappen: "Le Mercedes sembrano molto forti"

Il weekend del Gran Premio di Abu Dhabi è iniziato abbastanza in salita per Max Verstappen e la Red Bull. Se in Bahrain il pilota olandese aveva dato la sensazione di poter contrastare le Mercedes, a Yas Marina il divario incassato nella giornata di venerdì sembra aprire pochi spiragli.

Verstappen ha chiuso la giornata con oltre sette decimi di ritardo nei confronti del leader Valtteri Bottas e, anche se ha spiegato di non essere riuscito a sfruttare a dovere le gomme soft nella simulazione di qualifica, ha anche lasciato intendere non sarà semplice avvicinarsi.

"Non male, niente di speciale, quindi abbiamo ancora un po' di lavoro da fare per cercare di avvicinarci alle Mercedes, che sembrano molto forti qui, anche se non sono riuscito a fare un buon giro con le gomme soft. Ma va bene così" ha detto ai microfoni di Sky Sport F1 MotoGP, quando gli è stato chiesto di tracciare un bilancio della sua giornata.

Leggi anche:

A Max è stato fatto notare che questa volta le Mercedes sembrano un po' fuori dalla portata della sua Red Bull, ma lui ne è uscito provando a riderci sopra.

"In realtà sono state fuori dalla nostra portata per tutto l'anno, quindi non è nulla di nuovo".

Anche lui poi è stato tra i piloti che si sono visti cancellare dei tempi per essere andati oltre i limiti della pista alla curva che immette sul rettilineo di partenza. Secondo Max, però, è normale andare alla ricerca del limite al venerdì per non sbagliare più in qualifica.

"Io ero abbastanza carico di carburante quando sono finito largo, comunque sappiamo che in qualifica non si potrà andare oltre il cordolo e cercheremo di fare più attenzione. Vedremo cosa diranno anche gli altri piloti al briefing, ma credo che sia normale: oggi abbiamo cercato di capire quale sia il limite per non andare più larghi del consentito" ha concluso.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
1/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
2/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
3/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
4/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
5/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, e Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, e Esteban Ocon, Renault F1 Team R.S.20
6/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
7/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
8/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
9/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1, passa davanti al garage di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Daniel Ricciardo, Renault F1, passa davanti al garage di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
10/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
11/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
12/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
13/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
14/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
15/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
16/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
17/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
18/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
19/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Podcast F1: analisi delle Libere del GP di Abu Dhabi

Articolo precedente

Podcast F1: analisi delle Libere del GP di Abu Dhabi

Prossimo Articolo

Mercedes con ampio margine, ma Verstappen spera il colpaccio

Mercedes con ampio margine, ma Verstappen spera il colpaccio
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Abu Dhabi
Sotto-evento FP2
Location Yas Marina Circuit
Piloti Max Verstappen
Team Red Bull Racing
Autore Matteo Nugnes
Aston Martin AMR21: è l’arma di Vettel per tornare grande? Prime

Aston Martin AMR21: è l’arma di Vettel per tornare grande?

L'Aston Martin AMR21 è la monoposto che segna il rientro del costruttore inglese in Formula 1. I punti di contatto con Mercedes W11 e W12 sono evidenti, a prima vista, ma andando nello specifico vediamo come certe soluzioni abbiano preso direzione propria. Sarà la monoposto che permetterà a Sebastian Vettel di potersi rilanciare dopo ultime stagioni opache in Ferrari?

Alpine A521: può essere l’arma vincente di Alonso? Prime

Alpine A521: può essere l’arma vincente di Alonso?

L'Alpine A521 succede alla Renault R.S.20, andando a riprenderne molti dei punti di forza senza tuttavia evolverli. Andiamo a conoscere più da vicino il team di Enstone che riporta in F1 Fernando Alonso e che, in questa stagione, sarà diretto da Davide Brivio

F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica Prime

F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica

Il 3 marzo del 1992 ci lasciava Lella Lombardi, l'unica donna a conquistare punti nella storia della Formula1. Riviviamo la sua storia, la sua impresa, e il suo più grande amore: le corse.

Formula 1
3 mar 2021
Mercedes W12: estremizzare per continuare a dominare Prime

Mercedes W12: estremizzare per continuare a dominare

La Mercedes W12 è una monoposto che va ad estremizzare alcuni concetti visti sulla W11 ma anche sulla concorrenza. Gli attenti uomini guidati da James Allison sono andati alla ricerca del carico perduto - per motivi regolamentari - al retrotreno, massimizzando l'effetto Coanda. Ma non solo...

Formula 1
3 mar 2021
I 10 punti interrogativi sulla stagione 2021 di Formula 1 Prime

I 10 punti interrogativi sulla stagione 2021 di Formula 1

23 gare sono troppe? La Red Bull riuscirà a lottare con la Mercedes? Sainz sarà al livello di Leclerc in Ferrari? Karun Chandhok ha analizzato i 10 punti interrogativi della stagione 2021 di Formula 1.

Formula 1
2 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021
Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1 Prime

Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1

L’accordo che McLaren ha concluso l'anno scorso con MSP Sports Capital, che aiuterà il team di Formula 1 a corto di liquidità a pagare per i tanto necessari aggiornamenti delle infrastrutture, punta anche al futuro della Formula 1 stessa, come analizza Stuart Codling di GP Racing.

Formula 1
1 mar 2021
F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher Prime

F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher

La W01 è la monoposto che rappresenta il ritorno della firma Mercedes in Formula 1, un'assenza che perdurava dal lontano 1955. Ma è anche la vettura che accompagna il ritorno della leggenda Schumacher in un campionato del mondo, nel 2010.

Formula 1
1 mar 2021